More
    HomeEconomiaIl Distretto Barbagia alla Consulta Nazionale dei Distretti che ha discusso di...

    Il Distretto Barbagia alla Consulta Nazionale dei Distretti che ha discusso di programmazione e spendita delle risorse

    Pubblicato il

    - Pubblicità -

    Il primo luglio si è tenuta a Firenze l’assemblea della Consulta Nazionale dei Distretti, presso l’Accademia dei Georgofili, antica e gloriosa istituzione statale sugli studi in campo rurale.

    Tra i temi dibattuti l’attuazione del cosiddetto bando dei distretti del cibo, lo sviluppo del nuovo bando sulle filiere e la spendita di centinaia di milioni di euro deliberata dal Ministero dell’Agricoltura a favore di venti distretti e diverse centinaia di imprese, ed in generale il ruolo dei Distretti nel prossimo futuro.

    Presente una importante delegazione dei distretti sardi (Barbagia, Giudicato d’Arborea, Biodistretto Sardegna e Ogliastra, mentre gli altri si sono collegati in videoconferenza) ai quali sono state riconosciute, con il progetto pioniere del Distretto Barbagia, alcune importanti caratteristiche utili anche come modello nazionale. In particolare relativamente al coinvolgimento del numero più cospicuo di imprese beneficiarie dei finanziamenti statali, un centinaio sulle duecento complessivamente coinvolte a livello nazionale, e sulla forma giuridica ideata e promossa su tutto il territorio regionale: la Fondazione di Partecipazione. Con la caratteristica della formazione democratica delle decisioni secondo il principio di una testa un voto e l’apertura totale all’adesione di nuovi soci secondo la regola della porta aperta.

    Gli interventi del Ministro Patuanelli e del sottosegretario Centinaio hanno chiuso la giornata fiorentina, con il riconoscimento dello strumento Distretto come cruciale per lo sviluppo dei territori rurali e quindi dell’Italia.

    Intanto la consulta nazionale si è data appuntamento per iniziativa del Distretto rurale della Barbagia al mese di settembre, con il tema  “la Sardegna al naturale e la sfida mondiale alla transizione ecologica”.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Villaspeciosa, il 17 dicembre via a “Calici di Natale” tra degustazioni, mercatini e arte

    Il Comitato di San Platano 2023 di Villaspeciosa organizza la seconda edizione di “Calici...

    Gli studi epidemiologici descrivono la Sardegna come una delle aree al mondo con maggiore incidenza e prevalenza di sclerosi multipla. Una...

    Quartucciu, maggiore sicurezza all’ufficio postale

    Da alcuni giorni è operativo il nuovo impianto di videosorveglianza installato presso la sede...
    spot_img

    Leggi anche

    Villaspeciosa, il 17 dicembre via a “Calici di Natale” tra degustazioni, mercatini e arte

    Il Comitato di San Platano 2023 di Villaspeciosa organizza la seconda edizione di “Calici...

    Gli studi epidemiologici descrivono la Sardegna come una delle aree al mondo con maggiore incidenza e prevalenza di sclerosi multipla. Una...