More
    HomeAmbienteACQUA UN BENE DI TUTTI

    ACQUA UN BENE DI TUTTI

    Pubblicato il

    - Pubblicità -

    Scongiurare l’emergenza idrica mediante investimenti nell’infrastrutturazione e nei servizi idrici finalizzati a gestire in maniera più sostenibile ed efficiente la risorsa acqua. È l’obiettivo del Contratto Istituzionale di Sviluppo “Acqua bene comune”, avviato lo scorso 21 luglio dal Ministero per il Sud e la Coesione Territoriale, che è stato oggi l’oggetto di un tavolo presso l’assessorato dell’Industria, cui è intervenuto il commissario della ZES Sardegna, Aldo Cadau.

    “Ho colto l’invito del commissario della ZES Sarda per poter illustrare le misure, destinate ai nostri consorzi industriali e alla loro progettualità cantierabile, a valere sui fondi messi a disposizione dalla Coesione Territoriale – ha detto l’assessore Anita Pili. – Quella di oggi è anche l’occasione per fare il punto sulla perimetrazione delle ZES e in particolare sui tempi di attuazione per le misure che la ZES stessa comporta per i nostri Consorzi Industriali. Le integrazioni nella perimetrazione e le modifiche verranno apportate in un secondo momento; ciò che ora è importante è tracciare un percorso di collaborazione comune che ci permetta di recuperare tutte le risorse necessarie a dare valore aggiunto alle nostre are industriali, con ricadute positive in termini di servizi alle nostre imprese. Inoltre, i fondi messi a disposizione dal Ministero consentiranno ai Consorzi Industriali di riservare altre eventuali risorse regionali ad ulteriori progetti”.

    I consorzi industriali sono tenuti a presentare, entro il 15 settembre 2022, le schede progetto scaricabili dal sito Invitalia (soggetto attuatore e di supporto). Nello specifico, i soggetti interessati dovranno elaborare proposte esecutive coerenti con la pianificazione di settore e con le priorità regionali attinenti all’area tematica e al settore di intervento della classificazione FSC.

    Complessivamente, il Ministero per il Sud e la Coesione Territoriale ha previsto stanziamenti per oltre 4 miliardi per il CIS “Acqua Bene Comune”. I progetti presentati dai singoli consorzi non dovranno avere un importo inferiore al milione di euro.

    Le proposte dovranno rispondere a criteri di eleggibilità quali la coerenza con la pianificazione di settore, la complementarietà e integrazione rispetto ad altri investimenti già finanziati, le tempistiche per la cantierabilità, la strategicità e, come menzionato, la significatività economica.

    I settori di intervento riguardano le risorse idriche con specifico riferimento agli ambiti di captazione e accumulo, potabilizzazione, trasporto e distribuzione, fognatura, depurazione, riutilizzo e restituzione all’ambiente, monitoraggio.

    “Si tratta di un’opportunità economica straordinaria – sottolinea l’assessore dell’Industria – che deve vederci collaborativi per il raggiungimento di un obiettivo comune, che tenga conto della sostenibilità ambientale e dello sviluppo economico dei nostri territori”.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Spopolamento, salgono a 225 milioni le risorse stanziate dalla Regione Sardegna

    Salgono complessivamente a 225 milioni di euro le risorse stanziate dalla Regione contro lo...

    Sassari, rubano champagne in un supermercato, arrestati dalla Polizia locale

    Gli agenti del nucleo sicurezza urbana del Comando di Polizia Locale sono intervenuti nel...

    Barumini, inaugurato l’Expo del turismo culturale in Sardegna: “I valori Unesco come volano di sviluppo territoriale”

    I valori Unesco dei sti archeologici come volano per lo sviluppo del turismo culturale...

    San Gavino Monreale, ultimo appuntamento con il festival del Monreale

    Si conclude oggi il percorso della quarta edizione del Festival letterario del Monreale con due eventi...
    spot_img

    Leggi anche

    Spopolamento, salgono a 225 milioni le risorse stanziate dalla Regione Sardegna

    Salgono complessivamente a 225 milioni di euro le risorse stanziate dalla Regione contro lo...

    Sassari, rubano champagne in un supermercato, arrestati dalla Polizia locale

    Gli agenti del nucleo sicurezza urbana del Comando di Polizia Locale sono intervenuti nel...

    Barumini, inaugurato l’Expo del turismo culturale in Sardegna: “I valori Unesco come volano di sviluppo territoriale”

    I valori Unesco dei sti archeologici come volano per lo sviluppo del turismo culturale...