More
    HomeSardegnaCagliari e HinterlandI giovani imprenditori sardi sostengono l'Unità Spinale dell'Ospedale Marino di Cagliari

    I giovani imprenditori sardi sostengono l’Unità Spinale dell’Ospedale Marino di Cagliari

    Pubblicato il

    I Giovani Imprenditori di Confartigianato Sud Sardegna sostengono l’Unità Spinale dell’Ospedale Marino di Cagliari. Dal Gruppo per i degenti formazione imprenditoriale e una speciale attrezzatura per giocare e lavorare. Iniziativa prevista domani, martedì 4 aprile, in occasione della “XIV Giornata Nazionale della Persona con Lesione al Midollo Spinale”.

    Prosegue l’attività sociale dei Giovani Imprenditori di Confartigianato Sud Sardegna. Questa volta il Gruppo sosterrà i pazienti dell’Unità Spinale dell’Ospedale Marino di Cagliari con attività di animazione e supporto all’autoimprenditorialità e donando una postazione, realizzata appositamente per le persone con diversa abilità, che consentirà ai degenti in terapia di poter giocare e creare una propria attività imprenditoriale. Il tutto avverrà in occasione della “XIV Giornata Nazionale della Persona con Lesione al Midollo Spinale”, prevista per domani martedì 4 aprile nello spazio esterno del P.O. Marino – ASL Cagliari.

    L’attrezzatura, che verrà donata dai Giovani Imprenditori di Confartigianato in collaborazione con PlayCar, il primo car sharing in Sardegna, consiste in un monitor/tv da 45 pollici, un’apposita scrivania per persone con inabilità motoria, una Xbox con Adaptive controller dotata di appositi joystick comandabili anche attraverso la bocca, numerosi videogames e un simulatore di guida. Al dono materiale si unirà anche l’attività di testimonianza, promozione e formazione che gli imprenditori Under35 faranno durante l’iniziativa e, successivamente, nel reparto, per stimolare gli ospiti alla creazione d’impresa fornendo loro informazioni su fondi disponibili e credito e sostegno su come accedere alle numerose agevolazioni.

    Siamo orgogliosi di poter essere parte attiva in un progetto importante non solo per l’ospedale e l’Unità Spinale, ma per la salute di tutti – ha commentato Adelina Coccodi, Presidente dei Giovani imprenditori di Confartigianato Sud Sardegna il Gruppo Giovani è da sempre protagonista nelle attività di solidarietà sociale di Confartigianato, con la convinzione che la missione più importante, anche per un’associazione di categoria legata al mondo economico, sia lo sviluppo e la tenuta del tessuto sociale”. “La nostra presenza a sostegno dell’Unità – conclude la Coccodiservirà, se i pazienti lo vorranno, a supportarli e accompagnarli in un percorso per la realizzazione di una attività imprenditoriale: vogliamo essere uno stimolo positivo per tutte e tutti coloro che vorranno avere esempi concreti e realizzabili. Il supporto di Confartigianato Imprese, in ogni caso, andrà avanti in maniera continuativa oltre il singolo evento di domani”.

    La giornata, organizzata dall’Unità Spinale di Cagliari nel reparto e nello spazio esterno del P.O. Marino – ASL Cagliari, servirà a focalizzare l’attenzione sulle realtà di cura, riabilitazione e reinserimento sociale delle persone con Lesione midollare. L’evento sarà dedicato anche alla promozione delle discipline sportive praticabili. L’Unità Spinale, attiva dal 2002, si occupa della diffusione della cultura di integrazione e inclusione collaborando anche con altre realtà regionali e nazionali come la ASAP (Associazione Sarda Paratetraplegici), il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e la FIV (Federazione Italiana Vela).

    Le celebrazioni per il ventennale verranno aperte alle 10.00 con una presentazione a cura della Responsabile Unità Spinale, la Dott.ssa Roberta Coroforo. Successivamente, per dare il proprio sostegno all’iniziativa, gli interventi di numerose Autorità tra cui i vertici dell’Azienda ASL 8 Cagliari, la Dott.ssa Giuliana Campus l’Onorevole Stefano Schirru, il Presidente dell’ASAP Carmelo Addaris, e le Autorità sportive.(CONI, CIP,FIV) La giornata sarà dedicata anche alla promozione delle discipline sportive praticabili dalle persone con lesione midollare, con testimonianze di giocatori di rugby e le performance di vela, tennis tavolo e handbike.

    L’evento si concluderà con un rinfresco realizzato da Porta 1918 e Coccodi il dolce e salato e con la possibilità di assistere alle performance sportive di vela, tennis tavolo, rugby e handbike.

    Ci sarà anche spazio per la musica con la BANDA MUSICALE DELLA BRIGATA SASSARI e in chiusura il gospel a cura di “”Singers Club Gospel Choir” diretto dal direttore Emanuele Piras.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri e Barumini ancora insieme: rinnovata per il secondo anno la collaborazione turistica fra i due paesi

    Il Comune di Sanluri con il Polo Museale e la Fondazione Sistema Cultura del Comune di Barumini nei...

    Domusnovas, il rock di Omar Pedrini prsente in un nuovo appuntamento di “Teatro&Musica”

    È una settimana intensa per Teatro&Musica, la rassegna che mette insieme spettacoli di musica,...

    Sarule, Walter Veltroni ospite di “Éntula” il 20 luglio

    Walter Veltroni porta in Sardegna “La condanna”, romanzo con protagonista Giovanni, un giovane giornalista a cui...

    Cagliari, lunedì la presentazione del progetto “Le Vie dei Festival”

    Dalla musica alla letteratura, dal teatro al cinema, dalla danza agli eventi tradizionali, a...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri e Barumini ancora insieme: rinnovata per il secondo anno la collaborazione turistica fra i due paesi

    Il Comune di Sanluri con il Polo Museale e la Fondazione Sistema Cultura del Comune di Barumini nei...

    Domusnovas, il rock di Omar Pedrini prsente in un nuovo appuntamento di “Teatro&Musica”

    È una settimana intensa per Teatro&Musica, la rassegna che mette insieme spettacoli di musica,...

    Sarule, Walter Veltroni ospite di “Éntula” il 20 luglio

    Walter Veltroni porta in Sardegna “La condanna”, romanzo con protagonista Giovanni, un giovane giornalista a cui...