More
    HomeNewsArbus - Iniziativa dell’Assessora alla Cultura Alessandra Peddis: La Consulta Giovanile come...

    Arbus – Iniziativa dell’Assessora alla Cultura Alessandra Peddis: La Consulta Giovanile come spazio in cui i giovani possano esprimere le loro esigenze, desideri e aspettative per il futuro

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    L’Amministrazione Comunale intende creare uno spazio in cui i giovani arburesi possano esprimere esigenze, desideri, aspettative per il proprio futuro, favorendo al contempo una connessione virtuosa fra istituzioni e nuove generazioni. Dal 22 settembre e fino al 6 ottobre 2023 sarà possibile manifestare il proprio interesse compilando l’apposito modulo di domanda ed inviandolo tramite posta elettronica a protocollo.arbus@pec.comunas.it 

    “La programmazione delle politiche giovanili per il nostro Comune – afferma Alessandra Peddis, assessora alla Cultura del comune di Arbus – ha innescato una seria e attenta riflessione sulle dinamiche fra giovani e mondo adulto ma soprattutto fra giovani e istituzioni politiche”. “La disaffezione e il disamore alla cosa pubblica è palpabile – prosegue Peddis – ed è sostenuta non soltanto dai numeri delle ultime indagini Istat ma dalla delusione che scorgiamo nei loro occhi quando li incrociamo per strada. L’Amministrazione Comunale intende invertire questa rotta coinvolgendo i giovani nei processi di cambiamento, dando loro uno strumento utile per esprimere a gran voce la propria opinione”. 

    “Vogliamo allontanarci dall’opinione comune che i giovani sono un “problema” per la loro irruenza, impulsività o sfrontatezza. Al contrario sono la risorsa più grande che abbiamo; a noi l’obbligo di investire su di loro e creare i luoghi ideali per favorire la loro partecipazione attiva.  Partecipare non significa solo prendere parte ma anche essere parte di una comunità”! 

    Oltre alla Consulta Giovanile, pensa ad altre iniziative per avvicinare i giovani?

    La consulta giovanile rappresenta solo il primo passo per riavvicinare i giovani arburesi alle istituzioni e dare loro un luogo in cui esprimere le proprie potenzialità. Manteniamo la promessa fattagli con il nostro programma elettorale ricostituendo un organo consultivo che ormai manca da tantissimi anni. La nostra azione non si ferma qui perché qualche giorno fa l’Assessorato alle Politiche Giovanile ha portato in Giunta la proposta di iscrizione, congiuntamente all’Associazione TDM2000, all’Albo del Servizio Civile Nazionale.

    Un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani che li vedrà impegnati nei progetti promossi dall’Amministrazione Comunale in campo culturale, sociale, digitale e ambientale.

    Questi ultimi mesi dell’anno ci vedranno anche impegnati in iniziative a favore dei genitori arburesi.

    “Non posso che essere orgogliosa – conclude Alessandra Peddis – del lavoro fatto dalle Consigliere Chiara Desideri e Annamaria Pili per il prezioso supporto dato nel coinvolgere, creare curiosità e aspettativa nei giovani arburesi per la costituenda Consulta giovanile. Entrambe sono l’esempio vincente di come l’impegno, la responsabilità e la tenacia possano aprire le porte dei luoghi istituzionali in cui i giovani possono avere voce in capitolo nelle decisioni che determineranno il futuro del paese.”

    Chiara Desideri, consigliera di maggioranza afferma: “Dare nuovamente vita alla Consulta Giovanile è un enorme passo avanti per i Giovani del nostro paese. Siamo tutti entusiasti di questo risultato. I ragazzi arburesi ci hanno motivati e spronati sin da subito per portare avanti questo progetto e la loro voglia di fare ci ha colpiti, lo abbiamo fatto per loro. Spero che i giovani colgano al balzo questa opportunità che, se sfruttata al meglio e con impegno, sono sicura darà grandi risultati.”

    Nella foto l’assessora Peddis

    “Nel 2012 ho fatto parte della Consulta Giovanile del nostro paese – afferma Annamaria Pili, del gruppo di maggioranza in Consiglio Comunale – la ricordo come un’esperienza unica e ricca di opportunità, ed è proprio quello che mi piacerebbe fosse per i ragazzi che si metteranno in gioco in questa nuova esperienza”. 

    “Siamo ormai in crescita continua, così come le idee, le proposte e le capacità che i giovani arburesi hanno in serbo per il nostro paese e noi come amministrazione comunale vogliamo portare avanti creando un filo diretto con loro, supportandoli nelle attività che saranno pronti a svolgere per il bene di tutta la comunità arburese”.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...
    spot_img

    Leggi anche

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...