More
    HomeNewsSassari, polizia locale e protezione civile incontrano i cittadini

    Sassari, polizia locale e protezione civile incontrano i cittadini

    Pubblicato il

    Una serie di incontri, tra ottobre e dicembre, momenti di confronto, di informazione, sensibilizzazione e condivisione, in un luogo frequentato non soltanto da sassaresi: il centro commerciale Porte di Sassari. Perché i temi scelti dall’Amministrazione, e in particolare dal Comando della Polizia locale, riguardano davvero tutta la popolazione. Da oggi e fino a dicembre, gli agenti e il personale della Protezione civile comunale saranno nella galleria commerciale per parlare di norme di autoprotezione in caso di pericolo, violenza di genere, contrasto alle truffe e in particolare a quelle che hanno gli anziani come vittime e infine educazione stradale per i più piccoli. «Abbiamo colto l’opportunità offerta dal centro commerciale con grande interesse – commenta il comandante della Polizia locale Gianni Serra -. Da sempre riteniamo che questi momenti di incontro con la popolazione siano fondamentali. Portiamo avanti numerose campagne di educazione, informazione sensibilizzazione e occasioni simili sono utili per raggiungere un ampio pubblico».

    Grazie alla collaborazione tra Comune di Sassari e Nhood del centro commerciale Porte di Sassari, che mette a disposizione dei settori dell’Amministrazione spazi gratuiti, già oggi, martedì 18 ottobre, dalle 16 alle 19, e giovedì 20 ottobre, alla stessa ora, il personale della Protezione civile comunale spiegherà le buone pratiche e le norme di autoprotezione. In particolare sarà illustrato il piano comunale di protezione civile, anche grazie a video che saranno proiettati in uno schermo e sarà distribuito materiale informativo del piano di protezione civile comunale. Il personale, in prima linea nella difesa del territorio comunale in caso di incendi, forti piogge, allagamenti, alluvioni e altre situazioni di pericolo, sarà a disposizione di chiunque desideri avere informazioni o abbia domande.

    Si prosegue, sempre a ottobre, e a novembre, mese della sensibilizzazione ed educazione contro la violenza di genere. Già domani mattina, 19 ottobre, dalle 10 alle 13, e poi il 30 ottobre, l’8 e 25 novembre, dalle 16 alle 20, personale altamente qualificato della Polizia locale parlerà di Codice rosso e Revenge Porn e presenterà la campagna #IONONCONDIVIDO di sensibilizzazione alla non condivisione di immagini che ritraggono la vittima del reato di cui all’art. 612 ter del codice penale (diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti).

    La prevenzione e repressione delle truffe, specificamente contro gli anziani, sarà invece oggetto degli stand informativi, sempre a cura del Comando, che si terranno il 24 e il 27 ottobre, e il 15 e 24 novembre, sempre dalle 16 alle 19. gli agenti spiegheranno con esempi pratici, le principali truffe oggi perpetrate e gli accorgimenti da adottare in ottica preventiva. Sarà distribuito materiale informativo e anche in questo caso saranno mostrati video esplicativi.

    Infine, il 17 e il 29 novembre e il 15 e il 20 dicembre, sempre dalle 16 alle 20, negli spazi esterni del centro commerciale saranno organizzati laboratori della legalità rivolti a bambine e bambine, con l’utilizzo di macchinine elettriche. Saranno creati percorsi itineranti con segnaletica orizzontale e verticale da compiersi con le macchinine elettriche della Polizia locale, al cui superamento seguirà il conseguimento della patente degli scolari.

    Già nei mesi scorsi la galleria aveva ospitato stand informativi sugli eventi estivi cittadini e in particolare per la Cavalcata sarda e per i Candelieri, intercettando non soltanto ma sassaresi e abitanti dei paesi limitrofi, ma anche molti turisti.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Guspini e Villacidro, il pellet non c’è in fumo vanno i soldi

    A Guspini, a conclusione di una attività d'indagine intrapresa a seguito di una denuncia...

    Vallermosa, denunciato per furto

    A Vallermosa, a conclusione delle indagini intraprese a seguito di una denuncia querela per...

    Selargius, tentato furto

    A Selargius i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di una serie di accertamenti...

    Guspini, malore fatale al volante della sua auto: inutili i soccorsi dopo lo scontro con un pullman di studenti

    Tragedia a Guspini dove questa mattina l'autista di una Ford Focus è deceduto dopo...
    spot_img

    Leggi anche

    Guspini e Villacidro, il pellet non c’è in fumo vanno i soldi

    A Guspini, a conclusione di una attività d'indagine intrapresa a seguito di una denuncia...

    Vallermosa, denunciato per furto

    A Vallermosa, a conclusione delle indagini intraprese a seguito di una denuncia querela per...

    Selargius, tentato furto

    A Selargius i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di una serie di accertamenti...