More
    HomeCronacaCagliari, a Donatella Barella il “Premio Solidarietà Donna 2023”

    Cagliari, a Donatella Barella il “Premio Solidarietà Donna 2023”

    Pubblicato il

    E’ stato attribuito a Donatella Barella, responsabile da 12 anni del Magazzino Supplementare della Caritas nella Casa Circondariale di Cagliari il “Premio Solidarietà Donna 2023”, giunto alla undicesima edizione. Il conferimento avverrà domani pomeriggio 10 marzo, nell’ambito di una manifestazione in programma a Cagliari, a partire dalle 17.00, nella Sala Conferenze della Fondazione di Sardegna. L’iniziativa fa parte degli appuntamenti proposti in occasione della Giornata Internazionale della Donna 2023. Promosso dall’associazione culturale “Socialismo Diritti Riforme” (SDR ODV), e dalla sezione cagliaritana della Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari (Fidapa), il Premio, a cadenza annuale, è finalizzato alla valorizzazione di una figura femminile che si sia particolarmente distinta per le doti umane di generosità e impegno sociale.

    La cerimonia di premiazione sarà preceduta dall’incontro “Valore Sociale del Volontariato”. A delineare il ruolo dei volontari, con particolare riferimento all’ambito detentivo e a quello del sostegno alle donne in difficoltà, saranno Giuseppina Pani, responsabile dell’Area Educativa della Casa Circondariale di Cagliari-Uta (Volontariato carcerario: un indispensabile strumento di crescita culturale), Albachiara Bergamini, Presidente della Fidapa di Cagliari (Quando il dolore genera solidarietà), Donatella Barella (Caritas e fragilità sociali) Maria Grazia Caligaris, referente per le carceri di SDR (Solidarietà fa rima con Diritti). A coordinare l’incontro sarà il giornalista Luigi Alfonso. Al convegno interverranno per i saluti Paola Melis, Albachiara Bergamini e Silvia Trois, rispettivamente presidenti di Socialismo Diritti Riforme,  Fidapa Cagliari e Vice presidente Distretto Sardegna Fidapa BPW Italy

    “Donatella – hanno sottolineato Melis e Bergamini – è una donna laboriosa, dal carattere riservato che si caratterizza per una spiccata generosa umanità. Una persona che sa sostenere con umiltà situazioni di fragilità in un ambito particolarmente difficile. Un raro esempio di solidarietà umana che con il sorriso, pur davanti a una realtà complessa, offre aiuto concreto”.

    Nelle precedenti edizioni il riconoscimento, una pergamena con la motivazione e un gioiello creato dall’orafa Maria Conte, è stato attribuito nell’ordine a Suor Angela Nicoli, Valentina Pitzalis, Annalisa Lai Tanzi, Anna Maria Massetti, Giuliana Biasioli, Elisabetta Atzeni, Claudia Salvestrini, Suor Anna Cogoni,  Emma Ibba e Paola Melis.

    Al termine della cerimonia del Premio Solidarietà Donna verrà consegnata ai familiari di Dolores Corongiu, prematuramente scomparsa, una targa ricordo donata dalla FIDAPA di Cagliari e dall’associazione Maipiusole

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Cagliari, alla MEM il seminario di introduzione al calcolo quantico

    Lunedì 26 febbraio alle ore 17 presso la MEM si terrà il seminario tecnico “Introduzione...

    Elezioni Regionali: chi ha paura del voto disgiunto?

    Mancano pochi giorni alle Elezioni Regionali in Sardegna: domenica 25 febbraio si vota per...

    Cagliari, conferenza per le giornate Nazionali di archeologia

    "L'Archeologia nel genoma: il passato dentro di noi": si intitola così la conferenza che Paolo...

    CAGLIARI, A UDINE UNA BOCCATA D’ARIA FRESCA

    Un pareggio che fa morale e muove un po’ la classifica. Non pervenuto nel...
    spot_img

    Leggi anche

    Cagliari, alla MEM il seminario di introduzione al calcolo quantico

    Lunedì 26 febbraio alle ore 17 presso la MEM si terrà il seminario tecnico “Introduzione...

    Elezioni Regionali: chi ha paura del voto disgiunto?

    Mancano pochi giorni alle Elezioni Regionali in Sardegna: domenica 25 febbraio si vota per...

    Cagliari, conferenza per le giornate Nazionali di archeologia

    "L'Archeologia nel genoma: il passato dentro di noi": si intitola così la conferenza che Paolo...