More
    HomeEconomiaSassari, venerdì 24 marzo un laboratorio di ceramica

    Sassari, venerdì 24 marzo un laboratorio di ceramica

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Venerdì 24 marzo al “Salone delle Botteghe”, il laboratorio di ceramica con la lavorazione dell’argilla bianca. Terza iniziativa di Confartigianato Sassari al “Padiglione Tavolara” di Sassari. Rau (Confartigianato Sassari): “I laboratori occasione di incontro e di conoscenza dell’artigianato d’eccellenza”.

    Saranno la ceramica e le sue lavorazioni le protagoniste del terzo appuntamento con le donne artigiane, previsto DOMANI, venerdì 24 marzo, dalle 17 alle 20 all’interno del “Salone delle Botteghe”, l’area espositiva del “Padiglione Tavolara” di Sassari.

    Il laboratorio, completamente gratuito, organizzato da Confartigianato Sassari, con la collaborazione di “Menti vaganti”, è dedicato a chi vuole scoprire l’argilla bianca e sperimentarne le molteplici creazioni.

    Sotto la guida della maestra artigiana Mercedes Enne, in circa 3 ore di attività, adulti e bambini, che sotto i 10 anni dovranno essere accompagnati, potranno vivere una vera esperienza di manipolazione del materiale che permetterà loro di creare una infinita serie di oggetti immaginari o di uso comune, che alla fine dell’iniziativa potranno essere portati a casa.

    L’iniziativa di venerdì è la terza, dopo quelle dedicate alla realizzazione delle maschere di cartapesta e alla lavorazione del mosaico a vetro, inserite all’interno dell’ampia  attività del “Salone delle Botteghe”, la cui riapertura è stata possibile grazie al finanziamento del Comune di Sassari.

    Il programma della attività del “Salone”, in ogni caso continuerà nelle prossime settimane con gli appuntamenti laboratoriali e le iniziative culturali ed espositive.

    Nel laboratorio di ceramica proposto da Confartigianato Sassari e Menti Vaganti, i partecipanti potranno esplorare la loro creatività e sperimentare la lavorazione dell’argilla bianca, ricevendo nozioni, strumenti e materiali necessari per realizzare oggetti unici e personalizzati. Il materiale utilizzato, infatti, è molto versatile e facile da manipolare, inoltre è perfetto per i principianti, poiché ha una consistenza morbida e si adatta facilmente alle forme desiderate.

    Questa iniziativa, così come quelle già organizzate e quelle prossime – commenta Marco Rau, Presidente di Confartigianato Sassari non sono solo situazioni dove creare oggetti ma anche contesti nei quali imparare dagli esperti e dalle altre persone, condividendo le proprie esperienze, scambiandosi consigli, suggerimenti e idee, incoraggiandosi a vicenda a sperimentare nuove tecniche e stili”.

    I laboratori sono anche l’occasione – ricorda Rauper ammirare e acquistare pezzi unici fra le centinaia di manufatti dell’arte artigiana sarda proposti nell’area espositiva delle Botteghe. Oggetti tipici della tradizione artigiana sarda, rivisitati e trasformati in articoli unici da 25 artigiani-artistici provenienti da ogni angolo della Sardegna”.

    Per questo gioielli, abiti e borse, tappeti, cuscini, quadri, arazzi, cestini, coltelli e complementi ma anche maschere, ceramiche, piatti, creazioni in marmo, vetro, legno e ferro battuto, pipe e mosaici, sono tutti esposti nello spazio gestito da Confartigianato Sardegna aperto dal martedì alla domenica, la mattina dalle 10 alle 13, e il pomeriggio dalle 17 alle 20.

    Stiamo continuando ad aggiornare la lista degli espositori che vorranno partecipare nei prossimi mesi – conclude il Presidente di Confartigianato Sassari per questo ricordiamo come il “Salone delle Botteghe” sia a disposizione di tutti gli artigiani sardi che volessero far conoscere, esporre e vendere le loro produzioni: le candidature sono aperte”.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per il gran finale con danze, suoni e colori da Setzu

    Mancano pochi giorni all’ultimo appuntamento del 2024 con Primavera in Marmilla, la manifestazione promossa...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...