More
    HomeCronacaGesturi, non rispettava le regole sulla conduzione di cani pericolosi, un 57enne...

    Gesturi, non rispettava le regole sulla conduzione di cani pericolosi, un 57enne del posto incorre in diverse sanzioni

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Un cinquantasettenne del paese di Gesturi era solito girare per le strade del proprio abitato portando a spasso un rottweiler di notevoli dimensioni. A chi gli contestasse tale anomalo procedere, rappresentandogli la pericolosità del cane che ogni tanto si allontanava da lui, era solito rispondere che quell’animale è molto buono, assolutamente inoffensivo, e sulla fiducia bisognava credergli. Naturalmente tale situazione è giunta alle orecchie dei carabinieri della locale Stazione che, non avendo la prova scientifica della bontà d’animo del cane, si sono limitati ad applicare le normative vigenti. Così l’uomo, disoccupato, molto noto alle forze dell’ordine, percettore del reddito di cittadinanza, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità ed omissione di cautele per la custodia di animali pericolosi. L’ animale risulta essere microcippato e regolarmente registrato presso la Ats di Sanluri nel registro dei cani pericolosi. È emerso che l’uomo aveva omesso di rispettare le prescrizioni imposte con ordinanza comunale, non avendo stipulato sull’animale una polizza per danni a terzi, aveva condotto lo stesso in luoghi pubblici e/o aperti al pubblico senza la prevista museruola ed il guinzaglio e l’interessato non aveva mai frequentato uno specifico corso formativo per la conduzione di cani pericolosi. Talvolta le norme esistono e basta solo applicarle a scanso di ipotizzabili disgrazie.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Primavera in Marmilla, a Villanovafranca tutto pronto per la 23° Sagra della Mandorla

    Domenica 19 maggio, Villanovafranca accoglierà i visitatori per la quinta attesissima tappa di "Primavera...

    Assemini, appuntamento con “Buongiorno ceramica”

    È tempo di “Buongiorno ceramica”: sei giorni di ceramica, arte, cultura, monumenti e sport...

    Maurizio Battista a Cagliari con “Qualcosa non mi quadra”

    Dopo un 2023 da record, con 90mila biglietti venduti solo a Roma e una...

    La primavera è arrivata! È ora di programmare una meritata vacanza

    Le temperature si alzano e i fiori cominciano a sbocciare: è chiaro che la...
    spot_img

    Leggi anche

    Primavera in Marmilla, a Villanovafranca tutto pronto per la 23° Sagra della Mandorla

    Domenica 19 maggio, Villanovafranca accoglierà i visitatori per la quinta attesissima tappa di "Primavera...

    Assemini, appuntamento con “Buongiorno ceramica”

    È tempo di “Buongiorno ceramica”: sei giorni di ceramica, arte, cultura, monumenti e sport...

    Maurizio Battista a Cagliari con “Qualcosa non mi quadra”

    Dopo un 2023 da record, con 90mila biglietti venduti solo a Roma e una...