spot_img
More
    HomeNewsNuoro, stanno per partire i tavoli tecnici che vedranno il più importante...

    Nuoro, stanno per partire i tavoli tecnici che vedranno il più importante ospedale del Centro Sardegna all’evento di Roma, dove i presidi ospedalieri si confronteranno per fare sistema

    Pubblicato il

    Ci sarà anche l’Ospedale San Francesco di Nuoro (con le sue altrettanto importanti costole del San Camillo di Sorgono e del Cesare Zonchello), i prossimi 25 e 26 maggio all’Università Tor Vergata di Roma, al secondo Open Meeting dei Grandi Ospedali Italiani.

    L’incontro mira a coinvolgere le istituzioni interessate, per discutere del futuro della Sanità e del ruolo dei grandi ospedali a livello regionale, nazionale e internazionale. Durante la plenaria di apertura delle due giornate verranno presentate le strategie nazionali e il progetto Grandi Ospedali come incubatori di nuove idee e iniziative per l’evoluzione del sistema.

    I momenti clou dell’Open Meeting saranno i laboratori tematici, ai quali parteciperanno attivamente professionisti e manager dei grandi ospedali, rappresentanti del sistema sanitario pubblico e privato ed esponenti delle imprese private. La partecipazione delle imprese private è di fondamentale importanza per garantire una visione completa e integrata delle opportunità e sfide del settore sanitario.

    La plenaria di chiusura rappresenterà il momento di riflessione su quanto emerso durante le due giornate: le conclusioni verranno successivamente tradotte in azioni concrete, tramite la realizzazione di un dossier dell’Open Meeting e le iniziative concordate durante l’incontro.

    Una grande opportunità di confronto e crescita per la ASL n. 3 di Nuoro, evidenzia Paolo Cannas Direttore Generale ASL 3. «Affinché il San Francesco di Nuoro – dichiara Cannas – continui a stare a pieno titolo tra i Grandi Ospedali abbiamo il compito, come Direzione strategica aziendale, di sviluppare idee innovative e moderne».

    I tavoli tecnici in cui la ASL n. 3 è chiamata a dare il suo contributo verteranno su: “Sviluppo della Digital Health e telemedicina” e “Strategie e Governance per il ‘Continuous Improvement’ dei processi (tenuti da Mauro Pisano, Direttore del Dipartimento di Area Medica); “Innovazione e prospettive nel transitional care per una gestione corretta dei setting” e “L’evoluzione delle reti integrate: l’esempio dell’oncologia (dalla prevenzione alla gestione della cronicità” (Serafino Ponti, Direttore Sanitario ASL n. 3 Nuoro); “Integrazione Ospedale–Territorio e DM 77” (Alessandro Carrus, Direttore Servizio delle Professioni sanitarie); “Sviluppo del service design nei Grandi Ospedali: orientamento e accessibilità per i pazienti” (Luca Deiana (Responsabile Area Psicologia ASL n. 3 Nuoro); “Competenze di comparto” (Alessandro Carrus, Direttore Servizio delle Professioni sanitarie); “Medicina personalizzata nei generi” (Luca Deiana (Responsabile Area Psicologia ASL n. 3 Nuoro).

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Guspini, incidente stradale sulla SS 126: due vetture coinvolte, ci sono feriti

    Incidente stradale a Guspini sulla SS 126 nell'incrocio per Pabillonis. Due le autovetture coinvolte,...

    ForteArena, sabato “Peter Pan”. Tanta attesa per Sting e i Pooh

    Appuntamento fisso per gli amanti dei grandi show live, la Forte Arena richiama ogni...

    Mancano pochi giorni ormai: sabato 27 e domenica 28 a San Gavino Monreale arriva Trattorando

    L’evento sangavinese che proprio nel 2024 spegne le sue prime dieci candeline ha in...

    Elmas, Tonino Carotone e Tamurita in Piazza di Chiesa venerdì 26 luglio

    La splendida cornice di Piazza di Chiesa a Elmas è pronta ad accogliere uno...
    spot_img

    Leggi anche

    Guspini, incidente stradale sulla SS 126: due vetture coinvolte, ci sono feriti

    Incidente stradale a Guspini sulla SS 126 nell'incrocio per Pabillonis. Due le autovetture coinvolte,...

    ForteArena, sabato “Peter Pan”. Tanta attesa per Sting e i Pooh

    Appuntamento fisso per gli amanti dei grandi show live, la Forte Arena richiama ogni...

    Mancano pochi giorni ormai: sabato 27 e domenica 28 a San Gavino Monreale arriva Trattorando

    L’evento sangavinese che proprio nel 2024 spegne le sue prime dieci candeline ha in...