More
    HomeCronacaMuravera arrestato un 69enne

    Muravera arrestato un 69enne

    Pubblicato il

    A Muravera i Carabinieri della locale Stazione e del Radiomobile della Compagnia di San Vito sono intervenuti presso l’abitazione di un 69enne, pensionato del luogo, incensurato, a seguito della segnalazione di un confidente che aveva indicato l’anziano come probabile autore di alcuni attentati incendiari. I militari hanno proceduto pertanto a una immediata perquisizione d’iniziativa. All’arrivo dei Carabinieri, l’uomo stava confezionando ulteriori ordigni per compiere un prossimo atto incendiario. Visti gli uomini dell’Arma il perquisendo, in stato di forte agitazione, cominciava subito dall’interno dell’abitazione a minacciare i militari lanciando loro contro svariati oggetti, tra i quali un tagliere, vasi, una chiave inglese ed altro, infrangendo i vetri degli infissi della propria abitazione. Successivamente colpiva al torace con un’insalatiera di ceramica un militare che era riuscito ad entrare all’interno di quell’appartamento e che comunque, subito dopo, riusciva ad immobilizzarlo con l’aiuto degli altri operanti. Il 69enne veniva pertanto tratto in arresto per i reati commessi, compresa la violenza a pubblico ufficiale, e sul posto veniva fatta intervenire un’ambulanza del 118 con personale medico che dopo averlo visitato, su consenso dello stesso, gli somministrava un calmante. Proprio quel giorno i Carabinieri della Stazione di Muravera, prima di tale intervento, stavano già procedendo, a seguito di immediata attività info-investigativa, a deferire in s.l. l’uomo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per “danneggiamento a seguito di incendio”, poiché nel corso della mattinata era stato individuato quale autore di due tentati incendi avvenuti nel corso delle prime ore della giornata, mediante barattoli incendiari ai danni:

    dell’esercizio commerciale “Domus Aurea Wine Bar”, sito in Muravera all’angolo tra Via Roma e Via dei Giardini intorno alle ore 03:55, che aveva conseguenze minime, grazie al pronto intervento di una pattuglia del Radiomobile che aveva provveduto ad allontanare due barattoli di vetro pieni di benzina, che erano stati ivi collocati;

    della “Sala del Regno dei Testimoni di Geova” di Muravera, viale Rinascita, ove veniva danneggiata la pavimentazione esterna del giardino ed alcune piantine dell’area verde, parzialmente bruciate.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri e Barumini ancora insieme: rinnovata per il secondo anno la collaborazione turistica fra i due paesi

    Il Comune di Sanluri con il Polo Museale e la Fondazione Sistema Cultura del Comune di Barumini nei...

    Domusnovas, il rock di Omar Pedrini prsente in un nuovo appuntamento di “Teatro&Musica”

    È una settimana intensa per Teatro&Musica, la rassegna che mette insieme spettacoli di musica,...

    Sarule, Walter Veltroni ospite di “Éntula” il 20 luglio

    Walter Veltroni porta in Sardegna “La condanna”, romanzo con protagonista Giovanni, un giovane giornalista a cui...

    Cagliari, lunedì la presentazione del progetto “Le Vie dei Festival”

    Dalla musica alla letteratura, dal teatro al cinema, dalla danza agli eventi tradizionali, a...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri e Barumini ancora insieme: rinnovata per il secondo anno la collaborazione turistica fra i due paesi

    Il Comune di Sanluri con il Polo Museale e la Fondazione Sistema Cultura del Comune di Barumini nei...

    Domusnovas, il rock di Omar Pedrini prsente in un nuovo appuntamento di “Teatro&Musica”

    È una settimana intensa per Teatro&Musica, la rassegna che mette insieme spettacoli di musica,...

    Sarule, Walter Veltroni ospite di “Éntula” il 20 luglio

    Walter Veltroni porta in Sardegna “La condanna”, romanzo con protagonista Giovanni, un giovane giornalista a cui...