More
    HomeNewsMedio Campidano, al via gli scambi giovanili del Lions Club Monreale

    Medio Campidano, al via gli scambi giovanili del Lions Club Monreale

    Pubblicato il

    erà la vita dei giovani partecipanti e quella delle famiglie ospitanti.

    Il Lions Club Monreale ha lavorato alacremente affinché si potesse portare a compimento con profitto il service “Campi e scambi Giovanili”, uno dei service più coinvolgenti per i Club, con cui si entra in contatto con ragazzi provenienti da ogni parte del mondo e si apprezza appieno la dimensione “globale” dell’impegno e dello spirito lionistico.

    Sono infatti dieci le famiglie che ospiteranno 14 ragazzi provenienti da 12 paesi distribuiti su 3 continenti, che avranno modo di conoscersi e socializzare attraverso attività ludiche, ricreative e culturali. Nel pomeriggio del 26 giugno, a San Gavino Monreale, nuova capitale della street art in Sardegna e vero e proprio museo a cielo aperto, i ragazzi avranno l’opportunità di effettuare il tour dei murales e incontreranno l’artista “Manu Invisible”. Il 29 giugno spazio al “cooking day”, evento in cui i ragazzi prepareranno una pietanza tipica del loro paese e la somministreranno alle host family in una conviviale gioiosa e giocosa. In programma, inoltre, è prevista una visita alla Reggia Nuragica di Barumini (patrimonio Unesco), una tappa alla Tomba dei giganti di Siddi, (Sa Dom’e S’Orcu) e una passeggiata alla scoperta della città di Cagliari. Le restanti attività saranno libere, a cura delle famiglie e per lo più saranno improntate a far conoscere ai ragazzi il bellissimo mare e le spiagge incontaminate del centro e sud Sardegna.    

    La permanenza dei ragazzi, dopo l’esperienza in famiglia (host family) dal 24 al 30 giugno, proseguirà dal 1° al 15 luglio nel Camp di Roma, Lazio ed Umbria, che con la Sardegna compongono il Distretto 108L. Nel campo i ragazzi saranno coinvolti in diverse attività formative, educazionali e certamente anche ludiche e culturali.  Avranno infatti l’opportunità di visitare le città di Roma, Perugia e Terni, visitando monumenti, musei e diversi siti patrimonio dell’Unesco e famosi in tutto il mondo. L’unico impegno richiesto ai ragazzi è quello di stilare e consegnare un report sull’esperienza vissuta, con plausi e critiche necessarie all’organizzazione per migliorare la proposta negli anni a venire.

    Il Lions Club Monreale ha inoltre lavorato affinché 3 ragazze sarde partissero a loro volta all’estero. La prima ragazza andrà in Serbia (da vincitrice di un concorso scolastico), la seconda in Norvegia per circa tre settimane di campo, mentre la terza in Texas, negli USA, dove invece trascorrerà cinque settimane in cinque diverse città e famiglie texane. 

    Il Lions Club Monreale, sotto la presidenza di Sofia Montisci, e insieme al “Comitato Distrettuale per gli Scambi Giovanili 108L” che cura l’intera organizzazione e i rapporti con tutte le nazioni, ha dimostrato la sua attenzione per il service e una particolare sensibilità verso le esigenze dei giovani, che rappresentano il presente e il futuro del Club e del Mondo. Per questo, il risultato dell’annualità in corso può ritenersi vicino all’eccellenza (nei tre anni precedenti, purtroppo, non è partito né arrivato nessuno anche per via delle difficoltà correlate alla pandemia globale) ma il Club è già al lavoro per potersi migliorare ulteriormente il prossimo anno.  

    L’Italia, e la Sardegna in primis, sono sempre tra le mete più gettonate dai ragazzi di tutto il Mondo: questo è un grande riconoscimento delle nostre capacità di accoglienza e delle potenzialità di cui il nostro Paese dispone.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Tertenia, assalto a un portavalori, caccia ai banditi. Incolumità dei lavoratori a rischio, la protesta dei sindacati

    Stamattina è stato registrato un nuovo assalto a un portavalori della Mondialpol sulla SS...

    Il Cagliari parte male, all’Olimpico vince la Lazio

    Una partita iniziata male e proseguita peggio, che il Cagliari non è mai riuscito...

    IL CAGLIARI SBARCA NELLA CAPITALE: ALLE 18 LA SFIDA CON LA LAZIO

    I riflettori dello stadio Olimpico di Roma si accendono alle 18 per l’incontro tra...

    Gli alunni della scuola media Ettore Pais di Olbia si esibiranno per la prima volta a Casa Sanremo 2024

    I ragazzi saranno al Palafiori  durante i giorni del festival e parteciperanno a una Master Class...
    spot_img

    Leggi anche

    Tertenia, assalto a un portavalori, caccia ai banditi. Incolumità dei lavoratori a rischio, la protesta dei sindacati

    Stamattina è stato registrato un nuovo assalto a un portavalori della Mondialpol sulla SS...

    Il Cagliari parte male, all’Olimpico vince la Lazio

    Una partita iniziata male e proseguita peggio, che il Cagliari non è mai riuscito...

    IL CAGLIARI SBARCA NELLA CAPITALE: ALLE 18 LA SFIDA CON LA LAZIO

    I riflettori dello stadio Olimpico di Roma si accendono alle 18 per l’incontro tra...