More
    HomeEventiCarbonia, a luglio tornano le "Notti a Monte Sirai"

    Carbonia, a luglio tornano le “Notti a Monte Sirai”

    Pubblicato il

    XV edizione del festival internazionale nel Parco Archeologico. Tre appuntamenti d’eccezione tra teatro, cabaret e musica.  Apre la rassegna Anna Foglietta in scena con “In una guerra”. L’ironia di Dario Cassini nello show “Sballando con le stelle”. Chiudono le Las Migas con lo spettacolo “Flamenco popular”.

    La magia di un luogo storico, il fascino dell’arte contemporanea. Una miscela capace di regalare emozioni forti e suggestioni da ricordare nel tempo. Anche quest’anno si rinnova a Carbonia l’appuntamento estivo con “Notti a Monte Sirai”, festival internazionale giunto ormai alla XV edizione, ma con un’innata e irrefrenabile voglia di stupire e conquistare il suo pubblico.

    All’interno del Parco Archeologico, in un’area che sin dal 750 a.C. è stata per tante e differenti comunità luogo d’incontro, di dialogo, di integrazione, dove condividere un’arcaica quotidianità fatta di templi e fortificazioni, case a corte e necropoli, di artigianato, pastorizia e commercio, di riti funebri e simbolici, si celebra la grandezza di questo territorio dal passato glorioso, da sempre orgogliosamente protagonista.

    La rassegna ‘Notti a Monte Sirai’ è promossa dal Comune di Carbonia, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo. Si articola in tre date nel mese di luglio: l’8, il 22 e il 28, con inizio eventi previsto alle 21.30. Teatro, cabaret, musica: nello storico sito del Sulcis anche quest’anno la parola d’ordine è ‘emozionare’.

    Con la XV edizione di ‘Notti a Monte Sirai’ rinnoviamo il nostro impegno per l’organizzazione di una rassegna sempre molto partecipata e senza dubbio tra le più suggestive dell’Isola – dichiara il Sindaco di Carbonia Pietro Morittu -. Esprimiamo infatti grande soddisfazione per aver confermato la nostra città all’interno di questo circuito di artisti di assoluto livello, che vanno ben oltre i confini della nostra Isola. L’arte dello spettacolo ben si sposa con una location di grande impatto, per la storicità del luogo e per il panorama mozzafiato che si può ammirare dal Parco Archeologico. Una proposta culturale a tutto tondo, quindi, che auspichiamo trovi anche quest’anno il gradimento del pubblico, sia tra i cittadini di Carbonia, sia tra i turisti che vengono a scoprire il nostro territorio” conclude il Primo Cittadino.

    La partecipazione di pubblico delle scorse edizioni ha confermato l’interesse suscitato da una proposta culturale di livello dentro la cornice di un luogo magico e ricco di storia. In questo clima si inserisce anche il cartellone studiato per la stagione 2023, con proposte di alta qualità che uniscono svago e riflessione. Anche quest’anno si è voluto puntare su un programma eterogeneo, in tre tappe che permettono di spaziare dal teatro al cabaret, sino alla musica, coinvolgendo quindi diverse fasce di pubblico.

    Unendo trasversalmente, ma coerentemente con spazi e territorio, i beni culturali, il paesaggio e lo spettacolo dal vivo, Monte Sirai diventa vetrina d’eccezione per tutto il Sulcis. E grazie alla collaborazione con il sistema museale (www.carboniamusei.it) coloro che acquisteranno il biglietto per il Festival avranno diritto ad accedere gratuitamente, entro il 31 agosto 2023, al Parco Archeologico.

    Il primo appuntamento è in programma sabato 8 luglio e avrà come protagonista l’attrice Anna Foglietta, voce recitante dello spettacolo “In una guerra”, di Michele Santeramo. È una storia di malessere, di presa di coscienza di quel malessere, di quella propria personale “peste”. È la vicenda di una donna che per salvare i suoi due figli dalla guerra in corso nel suo Paese decide di intraprendere un lungo viaggio. Arrivata sino al Mediterraneo, le manca solo un ultimo tratto, ma nel mare dovrà prendere una decisione che le segnerà la vita.

    Sabato 22 la seconda serata della rassegna vedrà sul palco di Monte Sirai l’artista Dario Cassini, con lo spettacolo “Sballando con le stelle”. Uno show esilarante nel quale il protagonista si prenderà la scena con tutta la sua carica umoristica. Dal teatro alla televisione, dal cinema alla fiction, una carriera a tutto tondo che include centinaia di spettacoli dal vivo, in giro per l’Italia, per far ridere il suo pubblico, giocando spesso sull’ironia nell’ambito del rapporto tra uomo e donna.

    Terzo e ultimo appuntamento venerdì 28 luglio. A Carbonia arriva la musica delle Las Migas col loro ‘Flamenco popular’. Da 19 anni insieme, le componenti formano uno dei gruppi di flamenco al femminile più conosciuti al mondo. Hanno alle spalle una nomination al Latin Grammy, un MIN award – uno dei più importanti premi spagnoli per la musica indipendente -, un riconoscimento come miglior album di Flamenco per ‘Quatro’, uno dei loro ultimi lavori, e un Grammy Latino, conquistato nel 2022.

    I cittadini di Carbonia avranno anche la possibilità di raggiungere la sede degli spettacoli in tutta comodità grazie al bus navetta messo a disposizione dall’organizzazione sia per l’andata che per il ritorno. Il servizio, offerto gratuitamente, permetterà di non intasare il sito con automezzi privati, con effetti positivi sia per quanto riguarda il traffico che per l’ambiente.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Il team Tarantini si distingue ai Campionati italiani di Muay Thai

    Nella cornice del Palatorrino di Roma, si sono conclusi con grande successo i Campionati italiani di...

    Luvumbo eroe alla Domus

    Una prestazione finalmente convincente. Un punto che serve ad agganciare Verona e Sassuolo e...

    È più serio dare una notizia appena la si ha, oppure aspettare il permesso della Regione?

    All'indomani della vittoria di Alessandra Todde, che ha conquistato la poltrona da Presidente della...

    Alessandra Todde è il nuovo Presidente della Regione Sardegna

    È Alessandra Todde il nuovo Presidente della Regione Sardegna. Non c'è bisogno di attendere...
    spot_img

    Leggi anche

    Il team Tarantini si distingue ai Campionati italiani di Muay Thai

    Nella cornice del Palatorrino di Roma, si sono conclusi con grande successo i Campionati italiani di...

    Luvumbo eroe alla Domus

    Una prestazione finalmente convincente. Un punto che serve ad agganciare Verona e Sassuolo e...

    È più serio dare una notizia appena la si ha, oppure aspettare il permesso della Regione?

    All'indomani della vittoria di Alessandra Todde, che ha conquistato la poltrona da Presidente della...