More
    HomeSardegnaCagliari e HinterlandCagliari, mercoledì 5 luglio ci sono state le premiazioni dei progetti solidali...

    Cagliari, mercoledì 5 luglio ci sono state le premiazioni dei progetti solidali della Cagliari SoloWomenRun 2023

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    È stata ospitata nella sala Consiliare di Palazzo Bacaredda la cerimonia di premiazione dei cinque sodalizi che hanno partecipato al Charity Goal dell’edizione 2023 della Cagliari SoloWomenRun, presentando progetti da realizzare nel campo della responsabilità sociale. Valutate in base a diversi parametri, tra i quali l’impatto sul territorio, le finalità e il numero di donne iscritte alla manifestazione, l’organizzazione della SWR ha voluto premiare con un riconoscimento complessivo di 15mila euro tutti i gruppi, considerando la valenza delle idee inviate.

    “La Cagliari SoloWomenRun, la corsa rosa solidale, è stata anche quest’anno una delle più importanti manifestazioni a livello regionale e non solo, sia per i numeri che ha espresso, contando circa 12mila partecipanti, che per il messaggio veicolato, in particolare per le donne, tutte, non solo quelle che vivono un momento molto critico sotto il profilo della salute”, hanno rimarcato il presidente del Consiglio comunale, Edoardo Tocco, Marina Adamo e Stefania Loi, rispettivamente assessore e presidente della Commissione Pari Opportunità. “La SWR non è solo sport, ma è capacità di progettazione a sostegno di tutte le donne”. Insomma, “un esempio virtuoso della sinergia fra istituzioni, volontariato e mondo dell’associazionismo all’insegna del connubio sempre proficuo sport-salute”.

    Presenti alla premiazione di mercoledì 5 luglio 2023, gli organizzatori della Cagliari SoloWomenRun, Gevensport, Asd Cagliari Atletica Leggera, e poi gli enti patrocinanti: Uisp Comitato Territoriale di Cagliari, Comune di Cagliari e Città Metropolitana di Cagliari.

    Primo posto “Abbracciamo un Sogno” (2.135 iscritte). Seconde a pari merito “Il Giardino di Lu” (1096 iscritte) e “Mai più Sole-Karalis Pink Team” (1301 iscritte). Terzo posto sempre con un pari merito, con “Passu Passu” (676 iscritte) e “Le Belle Donne Oristano” (423 iscritte).

    Nella gremita Sala Consiliare di Palazzo Bacaredda, che per l’occasione si è tinta di rosa, sono state inoltre anticipate già alcune novità per l’edizione 2024. A settembre si apriranno le iscrizioni, ed è già stata fissata la data. Si correrà, infatti, domenica 3 marzo 2024.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per il gran finale con danze, suoni e colori da Setzu

    Mancano pochi giorni all’ultimo appuntamento del 2024 con Primavera in Marmilla, la manifestazione promossa...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...