More
    HomeCronacaArbus, archiviata la seconda edizione del torneo San Lussorio

    Arbus, archiviata la seconda edizione del torneo San Lussorio

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Con la vittoria dei The Cidros nel basket 3X3 e dei Mostro nel calcio balilla, va in archivio l’edizione 2023 del Torneo San Lussorio. Un weekend intenso e ricco di divertimento, sportività e sana competitività.
    Chiara Desideri, consigliere comunale di maggioranza, ci tiene a specificare che «l’amicizia e la coesione ci hanno aiutato a mettere in piedi tutto il necessario per questa seconda edizione, nonostante il poco tempo. Spero che un’iniziativa così possa essere da monito per molti: è il momento che le iniziative giovanili abbiano sempre più spazio all’interno della
    nostra comunità e sicuramente l’amministrazione comunale è pronta a garantire tutto il supporto necessario». Le fanno eco tutti gli altri ragazzi del comitato organizzatore, supportato da Angeli nel Cuore, dalla Pastorale del Turismo della Diocesi di Ales-Terralba e dalla Polisportiva Primavera: «Grazie a tutti coloro che ci hanno supportato e dato fiducia
    partecipando al torneo, per noi è sicuramente uno stimolo in più per il prossimo anno».
    «Ringrazio tutti i ragazzi per l’impegno profuso nell’organizzazione della manifestazione – dichiara Simone Murtas, vicesindaco e assessore allo sport – e sono felice di avervi supportato con l’assessorato che guido».
    Coro unanime anche da parte dei partecipanti, arrivati da tutta l’Isola: «due giorni stancanti ma belli, ricchi di divertimento e sano agonismo».
    Per la cronaca, i The Cidros (Nicola Orrù, Antonello Melis, Fabio e Andrea Follesa) portano a casa il trofeo del primo posto vincendo la serie finale per 2-1 (13-11, 19-22, 21-19) contro i Mozzarelloni (Davide Scala, Giulio Sogos, Stefano Farris, Marco Boetti e Lorenzo di Pasquale). Al terzo posto si classificano i Gamberoni del Golfo, del capitano Alessandro
    Caddeo, nominato MVP, sconfiggendo nella finalina i Los Angeles Crackers, capitanati da Diego Altamura. Il titolo del miglior tiratore da tre lo conquista Davide Zurru con 6 centri su 15. Tutti gli incontri sono stati diretti da arbitri del Movimento Sportivo Popolare.
    Nel tabellone del calcio balilla, invece, raggiungono il gradino più alto del podio i Mostro (Matteo Podda e Gigi Murtas), che hanno la meglio contro il Saiyan Team (Mario Isu e Dennis Concas); gradino basso del podio per Gli Scomodi (Giacomo Sanna e Davide Orrù).

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...

    Beppe Grillo riprende a graffiare col monologo “Io sono un altro”

    A distanza di sei anni dall’ultimo spettacolo in Sardegna, Beppe Grillo è tornato sul...

    Prevenzione del tumore al seno, domenica il Pink Market di Corte Doglio

    Un nuovo appuntamento si aggiunge alle numerose iniziative a supporto della raccolta fondi “Un...
    spot_img

    Leggi anche

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...

    Beppe Grillo riprende a graffiare col monologo “Io sono un altro”

    A distanza di sei anni dall’ultimo spettacolo in Sardegna, Beppe Grillo è tornato sul...