More
    HomeCronacaTurismo e vita in Marmilla

    Turismo e vita in Marmilla

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Martedì 3 ottobre alle ore 10.30 presso la sede del Consorzio turistico Sa Corona Arrùbia al Museo Naturalistico del Territorio “G. Pusceddu” di Lunamatrona si terrà un evento di presentazione del progetto “Turismo e Vita in Marmilla”, un’azione curata dal Consorzio Turistico Sa Corona Arrùbia, promossa dall’Unione Comuni Marmilla e finanziata dal Fondo europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo Sociale di Coesione per la realizzazione di un Progetto di Sviluppo Territoriale e di promozione integrata di destinazione che ha come obiettivo migliorare l’attrattività dell’offerta turistica del territorio attraverso l’utilizzo di sistemi tecnologici innovativi, la realizzazione di esperienze immersive e di servizi e azioni di marketing territoriale coordinate per progettare e creare la destinazione turistica “Marmilla”.
    L’evento, oltre a essere un momento di presentazione dei progressi fatti finora dal progetto, sarà anche l’occasione, per tutti i Comuni del Consorzio, di confrontarsi sulle strategie di sviluppo turistico che, anche grazie a questo progetto, permetteranno alla Marmilla di crescere nel percorso di creazione di una destinazione turistica ricercata e apprezzata dagli ospiti.

    Durante l’incontro, verrà presentato l’Osservatorio Turistico Territoriale, che darà continuità al progetto nel tempo.
    L’Osservatorio riunirà infatti stakeholder, operatori e rappresentanti delle comunità locali, che verranno coinvolti in un processo attivo di lettura dei dati e di monitoraggio delle azioni previste dal progetto e di quelle che verranno generate strada facendo a partire dall’elaborazione e dall’analisi di dati forniti dalle infrastrutture tecnologiche create grazie al progetto e degli stimoli provenienti dal territorio, oltre che dal contesto socio-economico più ampio. L’Osservatorio, il cui nucleo è rappresentato dai soggetti istituzionali che hanno consentito l’avvio del progetto e che prevede una partecipazione volontaria, vuole essere inclusivo e aperto al territorio.

    È possibile candidarsi a partecipare all’Osservatorio qualora si possiedano alcuni requisiti:

    📌 Risiedere o avere un’attività a carattere turistico e/o di valorizzazione del territorio in uno dei Comuni che fanno parte dell’Unione Comuni Marmilla o del Consorzio Sa Corona Arrùbia;

    📌Svolgere un’attività professionale continuativa in un ambito collegato al settore turistico, dell’accoglienza, della promozione e valorizzazione del territorio, anche per quanto riguarda produzioni agro alimentari o artigianali;

    📌 Occuparsi di turismo e sviluppo territoriale in qualità di ricercatori, studiosi, esperti, operare nell’ambito della gestione e della valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico.

    La richiesta può essere inoltrata collegandosi al link:

    https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd3JX1MTHHctMrBX6pljAJhqHQEJ56kx3aBOOekSF2_aisfXA/viewform

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Direzione Impresa Magazine, la promozione delle imprese meridionali e la scoperta delle opportunità economiche di Montréal

    La scorsa settimana è stata particolarmente importante per la promozione delle imprese e delle...

    Cagliari, il corso “Guida sicura” raggiunge il capoluogo sardo

    Ha fatto tappa oggi a Cagliari, nella Filiale provinciale di Poste Italiane in via...

    Iglesias, USIC incontra 290 neo Carabinieri

    Si è svolta il 18 giugno, a Iglesias, l’assemblea con i neo carabinieri. Alla...

    Neoneli, entra nel vivo l’ottava edizione di “Licanìas”

    Immersioni nella natura, incontri letterari, performance e concerti. Entra nel vivo, domani a Neoneli, l'ottava edizione di Licanìas,...
    spot_img

    Leggi anche

    Direzione Impresa Magazine, la promozione delle imprese meridionali e la scoperta delle opportunità economiche di Montréal

    La scorsa settimana è stata particolarmente importante per la promozione delle imprese e delle...

    Cagliari, il corso “Guida sicura” raggiunge il capoluogo sardo

    Ha fatto tappa oggi a Cagliari, nella Filiale provinciale di Poste Italiane in via...

    Iglesias, USIC incontra 290 neo Carabinieri

    Si è svolta il 18 giugno, a Iglesias, l’assemblea con i neo carabinieri. Alla...