More
    HomeNewsCAGLIARI, ALLA “DOMUS” ARRIVA IL GENOA

    CAGLIARI, ALLA “DOMUS” ARRIVA IL GENOA

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    La Unipol Domus accoglie nuovamente i tifosi cagliaritani a sette giorni dalla strepitosa rimonta contro il Frosinone. L’avversario di turno è il Genoa (calcio d’inizio alle ore 15) di Alberto Gilardino, altra neopromossa di questo campionato. I liguri sono al quattordicesimo posto in classifica, a braccetto col Sassuolo (in attesa del Verona). Il Cagliari ha lasciato l’ultima posizione, è sicuro di non poter essere scavalcato in classifica dalla Salernitana che ha perso in casa contro il Napoli (0-2) e guarda da molto vicino l’Empoli, sopra di una sola lunghezza.

    Cagliari e Genoa si sono affrontate in Serie A in terra sarda 23 volte: 13 volte ha vinto il Cagliari, 4 i pareggi, 6 le vittorie del Genoa. Nell’ultimo scontro diretto nel massimo campionato (settembre 2021), il Genoa ha prevalso col punteggio di 3-2. Il Cagliari non vince lo scontro diretto in Serie A dal settembre 2019 (3-1). Il pareggio dello scorso anno nel torneo cadetto (0-0) è uno dei 6 incontri in Serie B tra le due squadre (4 vittorie Cagliari, 2 pareggi) giocati in Sardegna. Il bilancio delle 3 sfide valide per la Coppa Italia è in perfetta parità sia come risultati, sia come gol segnati (3 per parte).

    QUI CAGLIARI – Reduci dalla prima vittoria stagionale, i rossoblù cercano di bissare il successo per tentare di risalire in classifica. Fuori Nandez e Di Pardo, Ranieri ha convocato 26 giocatori. Il tecnico confermerà il 4-3-1-2 con Scuffet tra i pali, Zappa esterno destro al posto di Nandez, Augello sul versante opposto e ancora Goldaniga e Dossena al centro della retroguardia. In mezzo Makoumbou e Prati sembrano sicuri di una maglia da titolare, mentre Jankto e Deiola sono in lotta per il posto da mezz’ala sinistra. In avanti, Mancosu supporterà il lavoro di Luvumbo e uno tra Oristanio e Lapadula, a caccia della prima maglia da titolare in questa stagione.                                                                                                                                                Probabile formazione (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Goldaniga, Dossena, Augello; Makoumbou, Prati, Jankto; Mancosu; Luvumbo, Oristanio. Allenatore: Ranieri

    QUI GENOA – I Grifoni sono reduci dalla vittoria contro il la Salernitana (1-0). Mister Gilardino si affiderà al solito 3-5-2 con Martinez al rientro tra i pali. Sabelli giocherà sul centrodestra della difesa, mentre De Winter sarà l’esterno destro e Malinovski potrebbe agire nuovamente da mezz’ala. Assente Retegui, Ekuban dovrebbe posizionarsi accanto a Gudmundsson nel reparto offensivo

    Probabile formazione (3-5-2): Martinez; Sabelli, Dragusin, Vasquez; De Winter, Frendrup, Badelj, Malinovskyi, Haps; Gudmundsson, Ekuban. Allenatore: Gilardino

    Marco Guida di Torre Annunziata dirigerà l’incontro tra Cagliari e Genoa alla Unipol Domus. L’arbitro internazionale sarà assistito dai guardalinee Filippo Meli di Parma e Stefano Alassio di Imperia. Il quarto ufficiale di gara sarà Kevin Bonacina della sezione di Bergamo. Al VAR Paolo Mazzoleni (Bergamo), assistito da Federico Dionisi (L’Aquila).

    Guida ha arbitrato il Cagliari in 14 occasioni; il bilancio è positivo visto che i rossoblù hanno vinto 6 volte, pareggiato 4 partite e ne hanno perso 4. L’ultima volta in cui il fischietto di Torre Annunziata ha diretto il Cagliari è un dolce ricordo per i sardi: si tratta infatti della finale di ritorno dei play-off di Serie B dell’11 giugno scorso che ha regalato la promozione nel massimo campionato.
    Bilancio in perfetta parità per quanto riguarda le partite in cui il Genoa e Guida si sono incontrati: 6 vittorie liguri, 3 pareggi e 6 sconfitte.

    Luca Pes

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...

    Beppe Grillo riprende a graffiare col monologo “Io sono un altro”

    A distanza di sei anni dall’ultimo spettacolo in Sardegna, Beppe Grillo è tornato sul...

    Prevenzione del tumore al seno, domenica il Pink Market di Corte Doglio

    Un nuovo appuntamento si aggiunge alle numerose iniziative a supporto della raccolta fondi “Un...
    spot_img

    Leggi anche

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...

    Beppe Grillo riprende a graffiare col monologo “Io sono un altro”

    A distanza di sei anni dall’ultimo spettacolo in Sardegna, Beppe Grillo è tornato sul...