More
    HomeSardegnaCagliari e HinterlandCagliari, Coldiretti e Confartigianato insieme per la consegna della statuina del presepe

    Cagliari, Coldiretti e Confartigianato insieme per la consegna della statuina del presepe

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Domani, giovedì 21 dicembre, alle ore 09.30, Coldiretti Cagliari e Confartigianato Sud Sardegna consegnano al Vescovo Baturi la statuina del “maestro imprenditore e del suo apprendista”. Iniziativa delle Associazioni degli artigiani e degli agricoltori per rinnovare una tradizione che trasmette speranza e serenità. Appuntamento presso la sede dell’Arcidiocesi di Cagliari.  

    LA GIORNATA. È una statuina raffigurante un maestro imprenditore e il suo apprendista, ovvero il passaggio di competenze tra le generazioni, il nuovo personaggio del presepe 2023 di Confartigianato, Coldiretti e Fondazione Symbola. Anche quest’anno, come nelle passate 3 edizioni, verrà consegnata al Vescovo di Cagliari, Monsignor Giuseppe Baturi, dalle rappresentanze territoriali dell’Associazione Artigiana e da quella dei Coltivatori. La breve cerimonia avverrà domani, giovedì 21 dicembre, alle ore 09.30, presso l’Arcidiocesi di Cagliari in Via Monsignor Cogoni, alla presenza del Presidente di Confartigianato Sud Sardegna, Fabio Mereu, del Segretario di Confartigianato Sud Sardegna, Pietro Paolo Spada, e del Presidente di Coldiretti Cagliari, Giorgio Demurtas.  

    STATUINE. Nel 2020 la statuina rappresentava un’infermiera con la mascherina, nel 2021 un imprenditore digitale e nel 2022 una florovivaista. A 800 anni dal primo Presepe voluto da San Francesco a Greccio, la statuina del Presepe 2023 ha anche l’obiettivo di parlare del presente ma anche del futuro. Il Presepe, infatti, è una delle tradizioni che trasmette speranza e serenità anche nei momenti difficili che la società civile sta attraversando, è la “buona Novella” che diventa presente e significa rinascita, mettersi in cammino, stare vicini alle persone e al territorio, includere, è la famiglia.  Con la spinta delle energie vere e buone raccolte sotto l’egida del Manifesto di Assisi, Fondazione Symbola, Confartigianato, Coldiretti con l’affiancamento della “Fondazione Fratelli tutti” vogliono portare un loro contributo, volto a diffondere la straordinaria attualità e forza di questa narrazione gentile.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Direzione Impresa Magazine, la promozione delle imprese meridionali e la scoperta delle opportunità economiche di Montréal

    La scorsa settimana è stata particolarmente importante per la promozione delle imprese e delle...

    Cagliari, il corso “Guida sicura” raggiunge il capoluogo sardo

    Ha fatto tappa oggi a Cagliari, nella Filiale provinciale di Poste Italiane in via...

    Iglesias, USIC incontra 290 neo Carabinieri

    Si è svolta il 18 giugno, a Iglesias, l’assemblea con i neo carabinieri. Alla...

    Neoneli, entra nel vivo l’ottava edizione di “Licanìas”

    Immersioni nella natura, incontri letterari, performance e concerti. Entra nel vivo, domani a Neoneli, l'ottava edizione di Licanìas,...
    spot_img

    Leggi anche

    Direzione Impresa Magazine, la promozione delle imprese meridionali e la scoperta delle opportunità economiche di Montréal

    La scorsa settimana è stata particolarmente importante per la promozione delle imprese e delle...

    Cagliari, il corso “Guida sicura” raggiunge il capoluogo sardo

    Ha fatto tappa oggi a Cagliari, nella Filiale provinciale di Poste Italiane in via...

    Iglesias, USIC incontra 290 neo Carabinieri

    Si è svolta il 18 giugno, a Iglesias, l’assemblea con i neo carabinieri. Alla...