More
    HomeNewsBUIO A SAN SIRO: POKER MILAN E CAGLIARI ELIMINATO

    BUIO A SAN SIRO: POKER MILAN E CAGLIARI ELIMINATO

    Pubblicato il

    Il Cagliari esce dalla Coppa Italia e lo fa cadendo in modo rovinoso. 4-1 il risultato finale per il Milan che accede ai quarti di finale della coppa nazionale. Una prestazione disastrosa, quella dei rossoblù, praticamente mai scesi in campo a San Siro.

    E dire che il primo acuto della gara è proprio dei sardi con Petagna che di testa, su angolo di Mancosu, impegna severamente Mirante. Ma il sogno di un Cagliari corsaro svanisce dopo mezz’ora, travolto da una prestazione di squadra insufficiente (ma forse è più giusto definirla inguardabile) e da parecchi errori individuali che determinano il risultato. Sul primo gol del Milan è Hatzidiakos a bucare clamorosamente, lasciando a Jovic la possibilità di infilare Radunovic. Sul secondo e sul terzo gol è il portiere serbo, che da tempo non si vedeva tra i pali (si capisce bene il perché), il protagonista in negativo. In occasione del raddoppio del Milan Theo Hernandez “devasta” la difesa del Cagliari (tunnel ad Hatzidiakos incluso) prima di servire Jovic che calcia con il destro: Radunovic si fa passare la sfera sotto il braccio e la tocca con la mano, agevolando il gol. A inizio ripresa è ancora un goffo intervento dell’estremo difensore rossoblù a certificare la terza marcatura del Milan con Chaka Traoré che calcia, mentre sta cadendo, dall’interno dell’area di rigore. L’unico, vero, sussulto del Cagliari è nel finale di gara con Paulo Azzi che calcia rasoterra dalla lunga distanza e, complice una deviazione (pare) di Luvumbo, mette a segno il gol della bandiera. Piccola gioia, soffocata quasi subito dal 4-1 rossonero con Leao che, lasciato libero di calciare da Zappa, mette il sigillo a una serata decisamente da dimenticare per gli uomini di Ranieri.


    È fallito clamorosamente l’esperimento del tecnico romano di mandare in campo le seconde linee. Riserve rossoblù che peraltro hanno sfigurato al cospetto di tanti calciatori meno impiegati del Milan, che ha schierato anche alcuni ragazzi di 18 anni. La prestazione certifica anche il parziale fallimento della campagna acquisti estiva visto che tra i peggiori, oltre a Radunovic, ci sono Hatzidiakos e Wieteska, scavalcati nelle gerarchie anche da Goldaniga che in estate sembrava un sicuro partente. Per non parlare di Jankto, che è parso completamente fuori dalla partita e ha sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare. Male, molto male anche gli altri. Non demerita invece Petagna, che prova a fare qualcosa nel grigiore generale e si fa apprezzare Obert, che disputa una partita attenta.

    Molto deluso Ranieri nel post-partita, che ha dichiarato di aver chiesto ai suoi calciatori di dimostrare qualcosa e di non aver ottenuto le risposte desiderate. Il Mister ha poi risposto a una domanda sul mercato dicendo che il presidente sarà sicuramente pronto ad aiutare la squadra qualora dovesse servire qualche innesto. Ranieri ha concluso dichiarando che la sua unica preoccupazione è la partita di Lecce. E allora testa al “Via del mare”. Per dimenticare questa serataccia e per inseguire ancora l’obiettivo salvezza.

    Luca Pes

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Il team Tarantini si distingue ai Campionati italiani di Muay Thai

    Nella cornice del Palatorrino di Roma, si sono conclusi con grande successo i Campionati italiani di...

    Luvumbo eroe alla Domus

    Una prestazione finalmente convincente. Un punto che serve ad agganciare Verona e Sassuolo e...

    È più serio dare una notizia appena la si ha, oppure aspettare il permesso della Regione?

    All'indomani della vittoria di Alessandra Todde, che ha conquistato la poltrona da Presidente della...

    Alessandra Todde è il nuovo Presidente della Regione Sardegna

    È Alessandra Todde il nuovo Presidente della Regione Sardegna. Non c'è bisogno di attendere...
    spot_img

    Leggi anche

    Il team Tarantini si distingue ai Campionati italiani di Muay Thai

    Nella cornice del Palatorrino di Roma, si sono conclusi con grande successo i Campionati italiani di...

    Luvumbo eroe alla Domus

    Una prestazione finalmente convincente. Un punto che serve ad agganciare Verona e Sassuolo e...

    È più serio dare una notizia appena la si ha, oppure aspettare il permesso della Regione?

    All'indomani della vittoria di Alessandra Todde, che ha conquistato la poltrona da Presidente della...