spot_img
More
    HomeCronacaLavoro, prosegue a Olbia il Job Day Sardegna 2024

    Lavoro, prosegue a Olbia il Job Day Sardegna 2024

    Pubblicato il

    Dopo la prima tappa di Sassari, il Job Day Sardegna 2024 sbarca a Olbia. Promossa dall’Assessorato del Lavoro e dall’Aspal, l’iniziativa itinerante si rivolge a cittadini, imprese e studenti di tutta l’Isola per dare l’opportunità a chi offre un lavoro e a chi lo cerca di potersi incontrare, conoscere e iniziare una valida collaborazione. Il Job Day è inoltre utile a supportare le persone nel percorso di scoperta delle proprie attitudini, competenze e motivazioni. Al suo interno si forniscono strumenti utili a una ricerca di lavoro e a una riqualificazione professionale e si offrono momenti di orientamento e di confronto sui percorsi di vita e di lavoro che si aprono dopo il diploma e dopo la laurea. Nel Job Day Sardegna, infine, si raccontano l’offerta formativa attiva nel territorio e i lavori del futuro.

    «Nei nostri territori ― ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione Maika Aversano, Direttrice generale dell’Aspal esistono realtà imprenditoriali in vari settori estremamente interessanti, ma che hanno difficoltà a intercettare le professionalità richieste, così come esiste una forte domanda di lavoro che non trova risposte adeguate. Con il Job Day itinerante riusciamo a intercettare le competenze di chi cerca lavoro e le esigenze di chi lo offre, in termini decisamente più efficaci rispetto al passato. Con gli incontri e i seminari, che coinvolgono studenti, precari e disoccupati, scaturiscono indicazioni per l’inserimento in percorsi di crescita e di formazione con il concreto supporto dei Centri per l’impiego».

    La seconda tappa del Job Day Sardegna 2024 è dunque la città gallurese. Giovedì 15 febbraio, dalle 9 alle 18:30, gli spazi dell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda si trasformeranno per un giorno in una vetrina speciale, aperta letteralmente sul mondo, sulle opportunità di incontro fra domanda e offerta di lavoro nell’area territoriale del nord-est dell’Isola. I diversi momenti della giornata, fatta di colloqui di lavoro, convegni, seminari, laboratori e incontri che si articoleranno, anche in contemporanea, su diversi ambienti, saranno trasmessi in streaming.

    Gli stand apriranno alle 9:30, alle 10 si terrà l’inaugurazione alla presenza delle autorità e poi si entrerà nel vivo degli eventi. Si parte con l’incontro OrientaMenti, sull’orientamento post diploma per gli studenti, in cui intervengono studenti dell’Università di Sassari con le loro testimonianze. Si prosegue con Aspal4Future sul mondo dell’innovazione alla scoperta di innovatori e startup di successo con testimonianze di chi, a partire da percorsi professionalizzanti del sistema ITS Academy Sardegna, ha trovato la sua strada. Seguirà, dalle 12 alle 13, Europe for youth sulle opportunità e gli strumenti per fare un’esperienza formativa o lavorativa a livello europeo.

    L’evento più atteso della giornata sarà alle 15 con Vincenzo Schettini, docente di fisica, ma anche musicista, che con il suo seguitissimo canale, “La Fisica che ci piace” ha letteralmente rivoluzionato il modo di insegnare e spiegare i misteri della fisica ad un pubblico decisamente più vasto e variegato: “Direzione cambiamento, idee, connessioni, vita. Incontro con persone che vivono il loro sogno”, questo il tema dell’incontro a cui hanno già dato la loro adesioni diversi Istituti Superiori di Olbia.

    Presenti per tutta la giornata istituzioni, Its, Università, enti di formazione mentre gli esperti dei Centri per l’impiego terranno una serie di seminari utili per chi cerca lavoro e saranno a disposizione dei cittadini per supportarli e orientarli. Sarà possibile inoltre utilizzare un servizio gratuito che l’Aspal mette a disposizione per realizzare foto professionali da utilizzare nel curriculum vitae e nelle varie piattaforme dedicate al lavoro. Quest’anno una delle novità più importanti è rappresentata dall’occupational barometer, uno strumento che contribuisce, col coinvolgimento di tanti stakeholder del territorio, a capire e prevedere l’orientamento del mercato del lavoro.

    “Un mondo di opportunità vicino a te”, questo lo slogan della manifestazione e lo spirito che anima l’iniziativa, che ha modificato l’ottica stessa alla base delle politiche di animazione, promozione del lavoro e dell’occupazione, della formazione professionale e di contrasto alla disoccupazione e che si presenta come un format unico a livello nazionale.

    «Il successo del Job Day itinerante ―ha sottolineato la Direttrice dell’Aspalè stato un moltiplicatore di opportunità. La formula adottata lo scorso anno ha funzionato sotto tutti i profili e in particolare per la straordinaria mobilitazione di forze e risorse messe in campo, che ha visto, lo ricordiamo, circa 17 mila persone in cerca di lavoro che si sono iscritte e oltre 40 mila candidature, a fronte di 18.359 posti di lavoro, di cui 852 offerti da aziende dislocate nelle diverse aree territoriali. Ben 309 le imprese che hanno assunto persone selezionate durante i Job Day, 2.543 i contratti di lavoro stipulati».

    Le prossime tappe del Job Day saranno Nuoro il 20 febbraio (Centro commerciale Pratosardo), Oristano il 7 marzo (ITCS Othoca, via Zara – zona industriale) e Tortolì il 13 marzo (ITP IANAS, viale Santa Chiara). Ultimo appuntamento, il 26 e 27 marzo, alla Fiera Campionaria di Cagliari.

    Chi non ha ancora un appuntamento può candidarsi anche il giorno dell’evento presentandosi direttamente al Job Day. Il programma e le modalità per l’iscrizione si trovano sul sito www.JobDaySardegna.it

    Luca Pes

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Guspini, incidente stradale sulla SS 126: due vetture coinvolte, ci sono feriti

    Incidente stradale a Guspini sulla SS 126 nell'incrocio per Pabillonis. Due le autovetture coinvolte,...

    ForteArena, sabato “Peter Pan”. Tanta attesa per Sting e i Pooh

    Appuntamento fisso per gli amanti dei grandi show live, la Forte Arena richiama ogni...

    Mancano pochi giorni ormai: sabato 27 e domenica 28 a San Gavino Monreale arriva Trattorando

    L’evento sangavinese che proprio nel 2024 spegne le sue prime dieci candeline ha in...

    Elmas, Tonino Carotone e Tamurita in Piazza di Chiesa venerdì 26 luglio

    La splendida cornice di Piazza di Chiesa a Elmas è pronta ad accogliere uno...
    spot_img

    Leggi anche

    Guspini, incidente stradale sulla SS 126: due vetture coinvolte, ci sono feriti

    Incidente stradale a Guspini sulla SS 126 nell'incrocio per Pabillonis. Due le autovetture coinvolte,...

    ForteArena, sabato “Peter Pan”. Tanta attesa per Sting e i Pooh

    Appuntamento fisso per gli amanti dei grandi show live, la Forte Arena richiama ogni...

    Mancano pochi giorni ormai: sabato 27 e domenica 28 a San Gavino Monreale arriva Trattorando

    L’evento sangavinese che proprio nel 2024 spegne le sue prime dieci candeline ha in...