More
    HomeCronacaCAGLIARI: BATTERE IL NAPOLI PER LOTTARE ANCORA

    CAGLIARI: BATTERE IL NAPOLI PER LOTTARE ANCORA

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Alle 15 è previsto il calcio d’inizio di Cagliari-Napoli (26ª giornata), sfida molto delicata per entrambe le compagini. I rossoblù sono penultimi con 19 punti e hanno conquistato un solo punto nelle ultime cinque gare di campionato. I partenopei, con una partita in meno, hanno conquistato appena 36 punti in 24 giornate, sono reduci da un pareggio e una sconfitta e occupano il nono posto della graduatoria. All’andata, il 16 dicembre scorso, finì 2-1 per i padroni di casa grazie ai gol di Osimhen, Pavoletti e Kvaratskhelia.

    Il bilancio dei 36 incontri disputati fra Cagliari e Napoli in terra sarda in Serie A è in sostanziale parità: 9 vittorie dei padroni di casa, 16 pareggi e 11 vittorie degli ospiti. L’ultimo scontro diretto giocato alla Unipol Domus risale a due anni fa esatti (21 febbraio 2022) e terminò 1-1. Negli ultimi 11 incontri in Sardegna i padroni di casa non hanno mai vinto e gli ospiti si sono imposti ben 8 volte. L’ultima vittoria dei sardi risale al 19 aprile 2009, quando il Cagliari di Allegri sconfisse il Napoli di Donadoni per 2-0 con reti di Jeda e Lazzari. I tre precedenti disputati a Cagliari in Serie B sono terminati tutti in parità. Due gli scontri diretti in Coppa Italia: 0-1 nella semifinale del torneo 1986-87 (gol di Maradona) e 1-1 nella fase a gironi della coppa nazionale 1972-73.

    QUI CAGLIARI – I rossoblù arrivano dal pareggio di Udine (1-1). Lavoro personalizzato per Sulemana e Oristanio, tra campo e palestra Shomurodov, ancora fuori dai giochi Hatzidiakos e Mancosu. Ranieri ha convocato 23 giocatori e potrebbe schierarsi col 4-3-1-2. Scuffet sarà tra i pali, Nandez e Augello sugli esterni, Mina e Dossena al centro della difesa. In mezzo al campo il playmaker Prati potrebbe essere affiancato da Makoumbou e Gaetano. Sulla trequarti, Viola supporterà le due punte Luvumbo e Lapadula. Una delle varianti potrebbe essere quella dell’impiego di Gaetano sulla trequarti: in questo caso in mediana potrebbe esserci uno tra Deiola e Nandez (in quest’ultima circostanza, uno tra Di Pardo e Zappa giocherebbe come esterno destro).                                                                                                                                                                                                                                                                  Probabile formazione (4-3-1-2): Scuffet; Nandez, Mina, Dossena, Augello; Makoumbou, Prati, Gaetano; Viola; Luvumbo, Lapadula.

    Allenatore: Ranieri

    QUI NAPOLI – I partenopei arrivano dal pareggio interno col Genoa (1-1). Il nuovo allenatore Calzona, all’esordio in campionato da primo allenatore del Napoli (è stato il vice di Sarri dal 2015 al 2018 e collaboratore di Spalletti nel 2021-22) ha recuperato Osimhen e Ngonge e si schiererà col 4-3-3. Davanti a Meret sugli esterni ci saranno Mazzocchi al posto dello squalificato Di Lorenzo e uno tra Olivera (favorito) e Mario Rui. In mediana ballottaggio Traoré-Zielinski, mentre in avanti accanto a Osimhen ci saranno Politano e Kvaratskhelia.

    Probabile formazione (4-3-3): Meret; Mazzocchi, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traoré; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Calzona

    Sarà Luca Pairetto a dirigere il match tra Cagliari e Napoli. L’arbitro internazionale della sezione di Nichelino verrà coadiuvato dagli assistenti Luigi Rossi di Rovigo e Vito Mastrodonato di Molfetta. Il quarto ufficiale di gara sarà Matteo Gualtieri di Asti. Al VAR Valerio Marini (Roma 1) e Aleandro Di Paolo (Avezzano).

    Pairetto ha arbitrato il Cagliari 17 volte: 5 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte rossoblù, questo il bilancio. L’arbitro di Nichelino quest’anno ha diretto la spettacolare sfida della Domus tra Cagliari e Frosinone terminata 4-3. Il direttore di gara piemontese ha arbitrato 10 volte il Napoli: quasi perfetto il ruolino di marcia con ben 9 vittorie dei partenopei e una sola sconfitta.

    Luca Pes

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...
    spot_img

    Leggi anche

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...