More
    HomeAmbienteIspettori ambientali, a Quartu il corso formativo

    Ispettori ambientali, a Quartu il corso formativo

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    La salvaguardia della difesa del suolo, del paesaggio e dell’ambiente grazie a un’efficace
    opera di prevenzione, vigilanza e lo smaltimento corretto dei rifiuti. Con questi obiettivi Quartu è pronta a schierare una squadra di Ispettori ambientali, che lunedì prossimo, 18 marzo, presso l’Ex Convento dei Cappuccini, inizieranno il corso formativo.
    L’Ispettore ambientale volontario svolgerà attività di sensibilizzazione e informazione a
    favore dei cittadini sulle pratiche da seguire nella gestione dei rifiuti e sulla loro corretta differenziazione, per contribuire quindi alla difesa del suolo e del paesaggio, alla tutela dell’ambiente e del decoro cittadino.
    Inoltre i nuovi ‘tutori dell’ambiente’ effettueranno attività di supporto alla prevenzione e al
    controllo dei comportamenti contrastanti con la normativa di settore e con le disposizioni specifiche adottate dall’Amministrazione comunale, collaborando con l’Assessorato all’Ambiente e con gli agenti del Nucleo di Vigilanza Ambientale, deputati all’accertamento, alla contestazione delle violazioni e all’applicazione delle relative sanzioni. Gli Ispettori infatti non potranno sanzionare in prima persona né svolgere altre funzioni attribuite per legge agli agenti di Polizia Giudiziaria. Complessivamente sono 16 gli ispettori pronti a mettersi a disposizione della cittadinanza per la tutela del territorio: alcuni sono dipendenti comunali, alcuni dei cittadini volontari, altri invece, sono stati nominati da De Vizia, la società che cura l’igiene urbana in città. Una discesa in campo necessaria per dare a Quartu la giusta dignità dal punto di vista ambientale, cosicchè diventi vetrina foriera di vantaggi anche per quanto riguarda il turismo.
    Dal 18 marzo i futuri ispettori parteciperanno al corso di formazione, che si terrà presso l’Ex
    Convento dei Cappuccini e avrà una durata complessiva di 40 ore. Le lezioni avranno una durata singola di 3 ore e si terranno nelle giornate di lunedì e mercoledì. Il percorso si concluderà a inizio maggio con una prova finale per la verifica dell’apprendimento.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...

    Renato Zero torna e raddoppia: sarà alla Forte Arena il 19 e 20 luglio

    Dopo il trionfo live nei palasport di Firenze e Roma, dove Renato Zero ha...
    spot_img

    Leggi anche

    Il musical di Peter Pan in Sardegna il 27 luglio

    Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, PETER PAN – Il Musical arriva alla...

    Il Cagliari alla “Scala del calcio” per cercare l’impresa

    La trentaduesima giornata del campionato di Serie A propone in calendario Inter-Cagliari, sfida tra...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per la Sagra de Su Pani Arrubiu a Tuili

    La nuova edizione della Sagra de Su Pani Arrubiu si animerà a Tuili per...