More
    HomeCronacaArbus: Organizzata dall’”Associazione Culturale Sant’Antonio Arbus ODV” e dal “C.E.A.S. Ingurtosu”, con...

    Arbus: Organizzata dall’”Associazione Culturale Sant’Antonio Arbus ODV” e dal “C.E.A.S. Ingurtosu”, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, il 25 Aprile avrà luogo la terza edizione della “Passeggiata di Primavera”

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Tempo meteorologico permettendo il 25 aprile ci sarà un’occasione ghiotta per gli amanti della natura e dei siti di archeologia mineraria. Avrà luogo infatti la terza edizione della “Passeggiata di Primavera” proposta e organizzata dall’”Associazione Culturale Sant’Antonio Arbus ODV” e dal “C.E.A.S. Ingurtosu” (Centro di educazione allAmbiente e alla Sostenibilità accreditato dalla Regione Sardegna, con sede a Ingurtosu (Arbus) presso Pozzo Gal). I partecipanti, lungo il percorso che da Pitzinurri porterà a Naracauli e alle laverie di Pireddu e Brassey, per terminare nell’area archeomineraria museale di Pozzo Gal, si troveranno di fronte a pezzi importantissimi di ciò che è rimasto dell’industria mineraria dell’Arburese. Veri monumenti di archeologia mineraria incastonati in colline verdeggianti, ricche di flora e fauna, degradanti verso il fantastico azzurro mare di Piscinas con le sue dune mobili di sabbia più alte d’Europa. Un vero regalo per la vista degli amanti di paesaggi ancora selvaggi. Un’occasione da non perdere! Gli organizzatori hanno veramente pensato a tutto e per il prezzo modico di 29 euro i partecipanti potranno usufruire di una maglietta ricordo, del pranzo e della visita al museo.  “Con l’inizio della primavera – afferma il presidente dell’associazione Sant’Antonio Arbus ODV , Luciano Lampis, si intende riproporre per il terzo anno consecutivo la passeggiata che non ha solo scopo di fare due passi ma, quello principale, di far scoprire e conoscere quei luoghi, di cui sappiamo l’esistenza, che di fatto in tanti ne ignoriamo la storia, gli aneddoti e il vissuto di chi ha lavorato in quei luoghi che ha profondamente segnato il nostro paese in un epoca recente”. “Il nostro scopo non è quindi rilegare il tutto ad una semplice passeggiata – continua Lampis –   ma quello di riempiere di contenuti l’insieme”.

    La locandina del programma della manifestazione

    “Dalla collaborazione quasi ventennale con il C.e.a.s di Ingurtosu – afferma il presidente dell’associazione ODV – entrambi iscritti nel registro nazionale del terzo settore, nasce quindi l’idea di fare sistema anche con la Passeggiata di Primavera”.

    “Grazie alle guide escursionistiche ambientaliste e naturalistiche del C.e.a.s. – conclude Luciano Lampis – gli ospiti suddivisi in due gruppi, avranno la possibilità di apprendere informazioni e nozioni storiche sui cantieri dismessi lungo il percorso che di circa 8 km; ma anche uno sguardo attento alla flora e la fauna lungo i sentieri che ci condurranno da Pitzinurri alla laveria Brassey, a Pozzo Turbina, alla laveria di Pireddu e in altri cantieri minerari che ci condurranno poi a destinazione a Pozzo Gal.

    Sempre a Pozzo Gal, dopo il pranzo, per tutti gli iscritti alla passeggiata, concluderemo questo viaggio nella storia visitando gratuitamente il museo multimediale che si trova appunto all’interno dell’omonimo cantiere”.

    Maria Beatrice Soddu esperta guida del C.e.a.s., che opera con grande impegno e competenza nelle aree minerarie dell’Arburese sensibilizzando l’opinione pubblica all’educazione e sostenibilità ambientale, sottolinea con forza gli obiettivi della manifestazione: “Ha lo scopo di sensibilizzare e fare conoscere la memoria storica del nostro territorio, l’ambiente con le sue peculiarità, ripercorrendo i vecchi sentieri dei minatori. Un viaggio esperenziale che ci riporta indietro nel tempo”.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per il gran finale con danze, suoni e colori da Setzu

    Mancano pochi giorni all’ultimo appuntamento del 2024 con Primavera in Marmilla, la manifestazione promossa...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...