More
    HomeCronacaCagliari, per la salvezza mancano tre punti

    Cagliari, per la salvezza mancano tre punti

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Un’imbarcata quasi indolore. Tenendo conto dei risultati delle avversarie nella lotta salvezza che hanno perso quasi tutte (unica eccezione l’Udinese), la brutta sconfitta contro il Milan lascia invariate le distanze in classifica con una partita in meno da giocare. Non è un elemento da sottovalutare, in questi tempi di vacche magre per il Cagliari. La trentaseiesima giornata ci consegna un Sassuolo con un piede e mezzo in Serie B dopo la sconfitta di Genova e una Udinese che grazie al successo di Lecce torna in piena corsa assieme a Verona, Cagliari, Frosinone ed Empoli per un posto nel prossimo torneo di A. Per i neroverdi emiliani tutto passerà dalla sfida del “Mapei Stadium”, proprio contro i rossoblù. Una partita fondamentale per entrambe le compagini: gli uomini di Ranieri con i tre punti potrebbero addirittura salvarsi con una giornata d’anticipo, spedire il Sassuolo in B e trasformare in una passerella davanti al proprio pubblico l’ultima partita di campionato contro la Fiorentina.

    Facendo un passo indietro e tornando al match di San Siro, ritroviamo il Cagliari involuto delle ultime giornate. A differenza della squadra che ha affrontato con coraggio e senza timori reverenziali Atalanta, Inter e Juventus, i rossoblù sono caduti sotto i colpi di un avversario sicuramente più forte (il Milan occupa con pieno merito la seconda posizione in campionato), ma che ha avuto vita decisamente facile. Viene da chiedersi dove sia finita la spinta propulsiva di questo Cagliari, che ha raccolto solo un punto nelle ultime tre giornate, proprio quando le motivazioni, di fronte al baratro della B, fanno scaturire anche i risultati più impensati.


    Fortunatamente il tempo non è ancora scaduto e oltre alla sfida del “Mapei Stadium”, qualora le cose in terra emiliana non dovessero andare come ci si augura, il Cagliari avrà a disposizione un altro match point contro la Viola pochissimi giorni prima (il calendario dell’ultima giornata dev’essere ancora stilato) della finale di Conference League. Tutto lascia ipotizzare che gli uomini migliori possano essere lasciati a riposo dal tecnico dei toscani Italiano, mossa che potrebbe dare non pochi vantaggi alla squadra di Ranieri che comunque dovrà scendere in campo col coltello tra i denti per evitare spiacevoli sorprese (il ricordo di Venezia è ancora vivo).

    Intanto, all’inizio di questa importante settimana che porterà il pianeta rossoblù alla fondamentale sfida contro il Sassuolo (domenica ore 12.30), il Cagliari ha comunicato che giovedì 16 è in programma alla Unipol Domus una seduta di allenamento a porte aperte. Per assistervi basterà entrare sul sito ufficiale del Cagliari Calcio o sul portale di TicketOne e scaricare i pass gratuiti (sino ad un massimo di quattro per utente). I tifosi rossoblù potranno accedere alla Curva Nord (unico settore aperto) alle 14, mentre l’allenamento inizierà alle 15. Davvero un bel modo per avvicinare squadra e tifosi in questo difficile momento proprio nel fortino della Domus, dove il Cagliari ha raccolto 25 punti (su 33 totali) di vitale importanza per non retrocedere nella serie cadetta. Intanto a Reggio Emilia si preannuncia una folta presenza di tifosi del Cagliari, tra cui tantissimi emigrati sardi, per quella che potrebbe essere la partita della festa

    Luca Pes

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per il gran finale con danze, suoni e colori da Setzu

    Mancano pochi giorni all’ultimo appuntamento del 2024 con Primavera in Marmilla, la manifestazione promossa...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...