More
    HomeCulturaMogoro, prende il via l'ottava edizione della Rassegna del Cinema Sociale

    Mogoro, prende il via l’ottava edizione della Rassegna del Cinema Sociale

    Pubblicato il

    spot_imgspot_img

    Ha preso via a Mogoro ieri, 7 giugno, l’ottava edizione della Rassegna del Cinema Sociale, con il primo appuntamento dedicato a due cortometraggi in lingua sarda.

    Al Beer Garden Bam, l’area esterna del Birrificio Artigianale Mogorese, sono stati presentati dal regista Daniele Atzeni i cortometraggi 12 Aprile, di Antonello Deidda, e Polvere diretto da Paolo Carboni e prodotto da Terra de Punt. 

    Il primo, 12 Aprile, prodotto nel 2021 e  vincitore del Premio Kentzeboghes dell’Associazione Culturale Babel, è un viaggio fantastico ai confini della realtà tra due mondi lontani, come la città di Cagliari che festeggia lo Scudetto del 1970 e quella del 2020 piombata in un drammatico lockdown a causa della pandemia. Seguirà Polvere, diretto da Paolo Carboni nel 2023: ambientato ugualmente a Cagliari e vincitore di importanti premi nazionali e internazionali, ripercorre la tragica vicenda giudiziaria di Aldo Scardella, che nel 1985 fu accusato di omicidio, arrestato e messo in isolamento per 185 giorni.

    Il prossimo appuntamento della rassegna sarà venerdì 12 luglio alle ore 20, sempre al Beer Garden Bam a Mogoro, con la visione di Island for Rent (2024), cortometraggio scritto e diretto da Elio Turno Arthemalle e Salvatore Cubeddu, prodotto da Teatro Impossibile e Terra de Punt. L’ultimo appuntamento si svolgerà invece a Seui venerdì 26 luglio a partire dalle 17:30, alla Fabbrica di Kimbe, dove sarà proiettato Mira Sa Dì (2021), di Andrea Cannas, che sarà presentato dal giornalista Andrea Deidda. Il cortometraggio sarà preceduto dall’inaugurazione della mostra fotografica “Pinuccio, il viaggio della pietra”, con gli scatti realizzati da Vittorio Cannas che ritraggono Pinuccio Sciola nel corso dei suoi ultimi anni di vita. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Arvèschida con il contributo della Fondazione di Sardegna e in collaborazione con l’Associazione Culturale BìFoto, si inserisce all’interno della XIV edizione del BìFoto Fest – Festival Internazionale della Fotografia, che si svolge a Mogoro dal 2011, ed è guidata dalla direzione artistica di Andrea Cannas con la direzione organizzativa curata da Vittorio Cannas e Lucrezia Degortes. L’appuntamento previsto a Seui è inoltre inserito nel programma della nona edizione di SeuInMusica, il festival di musica alternativa organizzato dall’Associazione Culturale Kromatica. 

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...

    Primavera in Marmilla, tutto pronto per il gran finale con danze, suoni e colori da Setzu

    Mancano pochi giorni all’ultimo appuntamento del 2024 con Primavera in Marmilla, la manifestazione promossa...
    spot_img

    Leggi anche

    Sanluri, ospiti d’eccezione per il primo week-end di Sanluri Legge

    Ieri, domenica 16 giugno, si è chiuso il primo week-end dell'ottava edizione di "Sanluri...

    Rivoluzione rurale: il Laboratorio Liminal Embassy chiama i giovani a rinnovare le campagne

    L’appello è rivolto ai giovani che vogliono lasciare il segno nel mondo dello sviluppo...

    Sarule, il 15 e 16 giugno il grande evento sui formaggi dell’area GAL BMG

    Domani 15 e 16 giugno si terrà a Sarule l’evento conclusivo del progetto Filiera...