More
    HomeCronacaCagliari, incendio all'alba in un edificio occupato da migranti

    Cagliari, incendio all’alba in un edificio occupato da migranti

    Pubblicato il

    Incendio in uno stabile occupato da migranti in via Riva di Ponente, nei pressi del porto di Cagliari. Il rogo, di probabile natura dolosa, è divampato intorno alle 5:15 di questa mattina, il pronto intervento delle autorità ha impedito che ci fossero dei feriti. All’interno dello stabile c’erano una quarantina di persone che sono scappate all’esterno. Gran parte della struttura è stata danneggiata. I carabinieri hanno avviato le indagini sull’episodio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con diverse squadre, i carabinieri della Compagnia di Cagliari, gli agenti della squadra volante e i vigili urbani che si sono occupati della viabilità. Sul posto anche alcune ambulanze del 118.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    Cagliari, alla MEM il seminario di introduzione al calcolo quantico

    Lunedì 26 febbraio alle ore 17 presso la MEM si terrà il seminario tecnico “Introduzione...

    Elezioni Regionali: chi ha paura del voto disgiunto?

    Mancano pochi giorni alle Elezioni Regionali in Sardegna: domenica 25 febbraio si vota per...

    Cagliari, conferenza per le giornate Nazionali di archeologia

    "L'Archeologia nel genoma: il passato dentro di noi": si intitola così la conferenza che Paolo...

    CAGLIARI, A UDINE UNA BOCCATA D’ARIA FRESCA

    Un pareggio che fa morale e muove un po’ la classifica. Non pervenuto nel...
    spot_img

    Leggi anche

    Cagliari, alla MEM il seminario di introduzione al calcolo quantico

    Lunedì 26 febbraio alle ore 17 presso la MEM si terrà il seminario tecnico “Introduzione...

    Elezioni Regionali: chi ha paura del voto disgiunto?

    Mancano pochi giorni alle Elezioni Regionali in Sardegna: domenica 25 febbraio si vota per...

    Cagliari, conferenza per le giornate Nazionali di archeologia

    "L'Archeologia nel genoma: il passato dentro di noi": si intitola così la conferenza che Paolo...