More
    HomeCronacaTentato furto in casa: ladro inseguito e riconosciuto, scatta la denuncia

    Tentato furto in casa: ladro inseguito e riconosciuto, scatta la denuncia

    Pubblicato il

    Ieri a Carloforte un 38enne del luogo ha richiesto il pronto intervento dei carabinieri tramite utenza 112, in quanto poco prima aveva visto un ladro uscire dalla propria abitazione.

    Postosi al suo inseguimento a piedi l’aveva fermato poco distante, in località Gaeta/Resciotti. All’arrivo dei carabinieri l’uomo ha raccontato di aver visto il ladro uscire dalla sua abitazione, nel momento in cui, poco prima, stava rientrando a casa. Aveva subito notato lo sconosciuto armeggiare con la zanzariera di una finestra.

    Resosi conto di non essere solo, l’intruso si era dato alla fuga, ma era stato immediatamente raggiunto dal più giovane protagonista della vicenda. Alla richiesta di spiegazioni sul perché fosse entrato in casa sua, il ladro gli aveva consegnato alcune banconote di diverso taglio, per un importo totale di 195 euro, precedentemente sottratte dall’abitazione, e aveva promesso solennemente che non avrebbe mai più fatto ingresso in quell’abitazione.

    Nel frattempo sopraggiungevano la sorella e un amico della vittima del furto. L’amico scattava alcune foto dell’autore delle sottrazioni e della sua motocicletta, foto che sarebbero state utili per il successivo riconoscimento, mentre nel frattempo una vicina di casa usciva per strada e riconosceva nell’autore dell’intrusione in un’abitazione altrui, un concittadino noto alle cronache giudiziarie.

    A quel punto il ladro veniva lasciato andare a bordo della propria motocicletta, si allontanava lungo una strada campestre per poi proseguire in direzione del paese, lungo la strada provinciale 103. Sulla base degli elementi raccolti è stato facile per i carabinieri ricostruire quanto accaduto e identificare il reo, un 57enne di Carloforte ben noto ai militari per pregressi analoghe imprese. Questi è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per furto aggravato.

    spot_img
    spot_img

    Articoli recenti

    San Gavino, l’11 febbraio si parla di dislessia e altri disturbi specifici dell’apprendimento

    Il Lions Club Monreale organizza un convegno di informazione su un problema sempre più...

    Santu Lussurgiu, ritorna “Cantigos in carrela”

    Una passeggiata accompagnata da musica e canti tradizionali: è “Cantigos in carrela”, la manifestazione organizzata...

    Sardegna, tornano pioggia e neve: l’allerta della Protezione Civile

    Pioggia, neve e ghiaccio in Sardegna a partire da lunedì, per le seguenti 36...

    Carbonia e Iglesias i sindacati denunciano la chiusura delle rianimazioni degli ospedali delle due città.

    CGIL, CISL e UIL denunciano la chiusura delle Rianimazioni degli ospedali CTO di Iglesias...
    spot_img

    Leggi anche

    San Gavino, l’11 febbraio si parla di dislessia e altri disturbi specifici dell’apprendimento

    Il Lions Club Monreale organizza un convegno di informazione su un problema sempre più...

    Santu Lussurgiu, ritorna “Cantigos in carrela”

    Una passeggiata accompagnata da musica e canti tradizionali: è “Cantigos in carrela”, la manifestazione organizzata...

    Sardegna, tornano pioggia e neve: l’allerta della Protezione Civile

    Pioggia, neve e ghiaccio in Sardegna a partire da lunedì, per le seguenti 36...